29 Settembre, 2022

Fortitudo sconfitta, ma buona l’amichevole con la Grissin Bon

Fortitudo sconfitta, ma buona l’amichevole con la Grissin Bon
Photo Credit To Fabio Pozzati / Iguana Press / Fortitudo Pallacanestro Bologna

È buona l’amichevole tra la Fortitudo Kontatto Bologna e la Grissin Bon Reggio Emilia giocata in un Palazzo dello Sport di Cavezzo completamente esaurito, che riesce a donare l’incasso di 3.000 euro alle popolazioni del Centro Italia colpite dal sisma. I biancoblù si trovano a giocare la sfida amichevole senza il proprio capitano Stefano Mancinelli, rimasto a Bo
logna a causa della febbre per l’attacco influenzale che lo ha colpito e costretto a saltare anche l’allenamento di ieri, mentre i biancorossi si trovano a disputare l’amichevole senza Arturs Strautins, in Lettonia per impegni scolastici.

È stata una partita vera con la Grissin Bon Reggio Emilia che tiene sempre il pallino dell’incontro rimanendo sempre avanti, nei primi cinque minuti dell’incontro si gioca sugli equilibri (14-11) mentre nella seconda parte del periodo i biancorossi volano sul +11 chiudendo sul 29-18. Il secondo periodo è equilibrato con Knox (27 alla fine per lui) che tiene la Effe sul -10 andando a riposo sul 50-38.

Al rientro dagli spogliatoi la Fortitudo corre e tiene Reggio Emilia a 10 punti grazie all’aggressività che i ragazzi di coach Boniciolli riescono ad imprimere e mettere sul campo una bomba di Montano porta la Effe a -4 (56-52) a 2:00 dal termine. La rincorsa si chiude a 1:05 dalla sirena con la Effe che arriva a -1 (58-57) e su azione di attacco biancoblù Knox frana su Williams che si infortuna alla caviglia destra costringendo il biancorosso all’uscita, il periodo si chiude sul 60-59.

L’ultimo periodo Reggio Emilia alza l’intensità difensiva ma la Effe rimane attaccata alla partita nonostante i canestri da sotto di Cervi, e dalla lunga distanza di Kaukenas e Needham che fanno raggiungere ai biancorossi il nuovo +8 (74-66 al 35’). Italiano e Legion dal perimetro cercano di tenere al passo la Effe ma ancora Kaukenas infila la tripla del +10 che porta il risultato sull’80-70 grazie anche ad una serie di errori banali dei biancoblù. Nel finale la Grissin Bon spinge e prende il largo arrivando a +14 con un canestro di Achille Polonara che nel solo ultimo periodo mette a segno 13 punti e porta il risultato sul 90-76 che chiude la partita.

Grissin Bon Reggio Emilia-Kontatto Fortitudo Bologna 90-76
Parziali: 1/4 29-18 (29-18) – 2/4 21-20 (50-38) – 3/4 10-21 (60-59) – 4/4 30-17 (90-76)
Grissin Bon Reggio Emilia: Aradori (9), Needham (11), Polonara (18), Reynolds (12), Della Valle (10), De Nicolao (2), Bonacini (n.e.), Kaukenas (8), Cervi (16), Williams (2), Gentile (2). All.: Menetti.
Kontatto Fortitudo Bologna: Marchetti (1), Candi (2), Legion (16), Ruzzier (2), Campogrande (5), Montano (8), Costanzelli (n.e.), Gandini (0), Raucci (0), Knox (27), Italiano (15). All.: Boniciolli.
Arbitri: Filippini, Tallon, Azami.

About The Author

Related posts