19 Luglio, 2024

La Fortitudo chiude la pratica Jesi in un quarto

La Fortitudo chiude la pratica Jesi in un quarto
Photo Credit To Valentino Orsini / Fortitudo Pallacanestro Bologna

Ben cinque giocatori in doppia cifra, due parziali interamente disputati dalle seconde linee, 30 assist e 151 di valutazione complessiva, dati che rendono evidente l’andamento della gara di stasera. Sugli scudi per Bologna Hasbrouck e Sgorbati, entrambi autori di 14 punti con il secondo MVP del match, autore di una prestazione splendida nonostante lo scarso impiego.


Partenza bruciante dei padroni di casa: Hasbrouck trova la tripla che sblocca il match, servendo poi Leunen per il 5-0, dilatando il parziale fino ai tre possessi pieni con i canestri di Pini e Rosselli, che costringono Cagnazzo a chiamare minuto.

Continuano a martellare i biancoblù, con il numero 20 che firma sette punti in un amen, seguiti dal canestro con dribbling ubriacante di Hasbrouck, rendendo necessario il secondo timeout jesino per non complicare ulteriormente una situazione già critica.

Dà segni di vita la Termoforgia, che trova la via del canestro con Tote, Rinaldi, Maspero e Baldasso, poi Venuto mette le cose in chiaro con due triple in back to back, con Cinciarini e Mancinelli a sigillare il primo parziale sul 38-15.

Un’Everest da scalare per gli uomini di Cagnazzo, sotto di oltre venti lunghezze e senza mezzi tecnici sufficienti per impensierire seriamente la Fortitudo. Secondo parziale dal copione già scritto, se non che il protagonista è inedito: Giacomo Sgorbati, autore di dodici punti in una frazione, che affondano ulteriormente Jesi, con il solo Knowles (dodici punti) ad essere realmente pericoloso dall’arco, mandando in archivio il quarto con le sue triple sul 59-38.

Gara ampiamente in controllo per la Fortitudo, che gioca sul velluto e, nonostante cali un po’ l’intensità sui due fronti, mette a segno ventiquattro punti nel terzo periodo, lasciando indietro gli avversari di due possessi.

Poco altro da raccontare, se non il dominio totale dei biancoblù, chiamati ad una risposta dopo la prestazione abulica di mercoledì in Friuli e che chiudono i discorsi sul 104-81.

Lavoropiù Fortitudo Bologna-Termoforgia Jesi 104-81
Parziali: 1/4 38-15 (38-15) – 2/4 21-23 (59-38) – 3/4 24-20 (83-58) – 4/4 21-23
Lavoropiù Fortitudo Bologna: Sgorbati 14, Prunotto 2, Franco 2, Venuto 12, Mancinelli 8, Cinciarini 7, Benevelli 9, Pini 8, Hasbrouck 14, Leunen 6, Rosselli 12, Fantinelli 10. All. Martino.
Termoforgia Jesi: Kouyate, Dillard 2, Knowles 15, Mascolo 9, Baldasso 13, Santucci 4, Rinaldi 9, Maspero 16, Valentini, Mwananzita, Tote 13. All. Cagnazzo.


Fonte: Per gentile concessione di Lele Carl Malaguti  per www.1000cuorirossoblu.it

About The Author

Related posts