18 Maggio, 2022

La Fortitudo non vende a Cuomo

La Fortitudo non vende a Cuomo

Bologna 1932, la società controllante Fortitudo Pallacanestro, ha smentito che sia in corso una trattativa per la cessione del club a Gerardo Cuomo. Come si legge nella nota della società, “nel corso del CDA del 21 ottobre scorso è stato deliberato di non poter procedere ad alcuna trattativa mancandone assolutamente i presupposti che furono a suo tempo (delibera del 26 ottobre 2014) stabiliti dallo stesso CDA, presupposti non solo di carattere finanziario e patrimoniale ma anche etico e morale e di continuità storica con chiaro riferimento a SG. Tale posizione è stata, nella giornata di ieri, portata con chiarezza a conoscenza del Sig. Cuomo“. In questi giorni si era diffusa anche la notizia che la SG, ossia la casa madre, non avrebbe concesso l’uso del marchio Fortitudo, del quale sta rientrando in possesso, in caso di cessione della società a Cuomo.