25 Giugno, 2022

La Fossa dei Leoni comunica che non assisterà al derby amichevole

La Fossa dei Leoni comunica che non assisterà al derby amichevole

La Fossa dei Leoni comunica che non assisterà al derby amichevole del 15 settembre p.v.

Perché?

Per il costo dei biglietti elevato – non siamo bancomat ambulanti – nonostante ci siano stati “offerti” 200 biglietti a 10€ in maniera da evitare eventuali lamentele o problematiche dovute a questa discriminazione. Noi li abbiamo rifiutati, non ci facciamo comprare ne facciamo accattonaggio.

Dei 5700 posti disponibili al Paladozza, ce ne verranno riservati solo 1200 (curva Schull) e questo non è assolutamente corretto nei confronti di tutta la tifoseria fortitudina.

L’ordine pubblico sarà, come sempre nei nostri confronti, di natura repressiva. Ci verranno imposte restrizioni, obblighi e divieti allucinanti e non è il caso di cominciare la stagione nello stesso modo in cui abbiamo vissuto le ultime. Per un’altra “sbadilata” di impedimenti sappiamo che ci sarà tempo durante la stagione che verrà, dove, almeno non ci saranno partite inutili come questa, che sia derby amichevole o meno.

Riteniamo non sia il caso di esporci al classico “trappolone”, visti anche i precedenti provvedimenti “ad minchiam” presi nei confronti del gruppo. Crediamo che questi potrebbero essere i segnali, simbolici o meno, di un mondo che sta cambiando o è già cambiato. Un mondo in cui diamo fastidio e in cui ci troviamo sempre più “scomodi” e a disagio. Ci vogliono omologare cancellando i valori che ci hanno sempre contraddistinto nel bene e nel male, valori che hanno fatto conoscere la Fortitudo e la Fossa in Italia e in Europa.


FdL1970
Il direttivo

About The Author

Related posts