23 Aprile, 2024

Marco Andreazza pre match Fortitudo

Marco Andreazza pre match Fortitudo

Le parole del coach Marco Andreazza dell’Assigeco Piacenza alla vigilia del match contro la Kontatto Fortitudo Bologna. Gli emiliani giocheranno in trasferta al PalaDozza di Bologna domenica 2 aprile alle ore 18:00, per quella che sarà la 27. Giornata di Campionato (12. giornata di ritorno) di Serie A2 Girone Est di Regular Season. Diretta streaming su LNP TV Pass. L’incontro sarà raccontato in diretta sul profilo Facebook di UCC Assigeco Piacenza (www.facebook.com/uccassigecopiacenza/) e da lì al sito www.uccassigecopiacenza.it.

Marco Andreazza

Arriviamo a questa partita di Bologna dopo tre buone prestazioni, due delle quali ci hanno visto prevalere sui nostri avversari, mentre a Mantova abbiamo dovuto soccombere, visto anche il numero ridotto dei giocatori a disposizione ed è stato un peccato perché, al completo, questa squadra poteva anche ambire ad un posto play off. Ora non è il momento di leccarsi le ferite, però, ma quello di mettere tutte le energie rimaste sul parquet del PalaDozza domenica contro un’avversaria molto forte, che non vedo per nulla in calo anche se le loro sconfitte, o magari qualche prestazione sottotono, vengono sempre amplificate, spesso fin troppo.

Sarà una partita durissima perché, se è vero che con l’innesto di Legion hanno un po’ cambiato le gerarchie offensive, è anche vero che hanno molte frecce al loro arco e che comunque hanno sempre fatto dell’intensità difensiva il loro marchio di fabbrica, anche quando la qualità offensiva non era al massimo. Noi, per provare a rimanere in partita il più possibile, dovremo giocare con grandissima concentrazione e durezza mentale, cercando di non farci travolgere dalle loro volate, rispettando il piano partita difensivo per 40 minuti e cercando di giocare in attacco contro la loro aggressività sulla palla e sulle linee di passaggio”.


Fonte: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP (www.legapallacanestro.com)
con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie A2

About The Author

Related posts