22 Maggio, 2024

ULTIME NOTIZIE

Matteo Boniciolli alla vigilia della Citroën Supercoppa LNP

Matteo Boniciolli alla vigilia della Citroën Supercoppa LNP
Photo Credit To Roberto Serra / Iguana Press / Fortitudo Pallacanestro

Conferenza stampa oggi per Matteo Boniciolli, alla vigilia della Citroën Supercoppa LNP che si svolgerà domani sera e che i vedrà i suoi ragazzi sfidare Mantova, il coach della Fortitudo Kontatto ha parlato a 360°, dalla preparazione e delle partite di precampionato alla partita di domani e si presenta facendo riferimento alle parole di Pillastrini apparse oggi sui giornali “Avrei potuto presentarmi con un ciclostile dell’intervista fatta da Pillstrini, perché sostanzialmente i concetti espressi sulla difficoltà del campionato, sull’innalzamento della qualità del Campionato e sulla Difficoltà di assemblare anche con pochi elementi nuovi una squadra che si porta dietro i veterani dell’anno passato, sono le cose che avevo intenzione di dirvi e condivido in tutto”.

Il punto sul precampionato

Facendo riferimento al precampionato il coach biancoblù è sostanzialmente contento di come hanno lavorato i suoi ragazzi anche se a suo dire manca ancora qualcosa al gruppo sotto il profilo mentale… “Il lavoro tecnico e fisico è stato di primissimo livello, però dal punto di vista dello spirito di squadra e della consapevolezza, siamo ancora un tono sotto rispetto alle aspettative. A testimonianza di questo, c’è il fatto che quando siamo stati capaci di combinare aspetto fisico e approccio mentale abbiamo giocato grandi partite con squadre di livello superiore, come contro il Galatasaray e Brindisi. Il precampionato ci dice che quando uniamo condizione fisica, cazzimma e consapevolezza dei nostri obiettivi, siamo una squadra molto competitiva”.

E sul campionato alle porte

Boniciolli si aspetta una stagione molto dura, molte squadre si sono rinforzate e irrobustite alzando la qualità tecnica… “Quest’anno la lotta per l’unico posto sarà molto più complicata della scorsa stagione e chi si aspetta cammini trionfali, sbaglia. L’anno scorso quando arrivava la Fortitudo era una festa su tutti i campi, quest’anno lo sarà ancora di più perché ci candidiamo come favoriti. La parola d’ordine, il motto verso le persone che ci hanno dato tanta fiducia sottoscrivendo gli abbonamenti, copiando Steve Jobs direi che sarà “Stay hungry, stay foolish”, dobbiamo essere affamati e folli. Se saremo così, abbiamo ottime possibilità di fare un grande campionato, però se dovessimo perdere un fame e follia, siamo destinati a perdere la cosa più importante qui in Fortitudo, ovvero la stima dei nostri tifosi”.

Supercoppa senza Italiano e Ruzzier

Il coach vuole partire bene in campionato e per questo motivo è disposto a rischiare nei due impegni della Citroën Supercoppa LNP non schierando Nazzareno Italiano che pare fuori e con lui Michele Ruzzier che è in dubbio. “Non andiamo lì a pettinare le bambole, ma cercando di vincere. Però è chiaro che se dobbiamo rischiare di andare a Chieti senza Ruzzier e Italiano perché giocano in SuperCoppa, non li faccio giocare in Coppa perché è importante averli per il campionato, poi se vinciamo ben venga”.

I rapporti con Chris Roberts

Da giorni si parla di un tesseramento o meno della guardia americana che a un certo punto è stato anche in odore di taglio, poi dopo un incontro col Presidente Muratori il coach ha mediato cedendo alla società nonostante i forti dubbi in merito. “I giocatori hanno una grande fortuna, ovvero il campo. Chris è quello che ha sofferto di più i ritmi di lavoro della squadra mentre Knox ha sofferto, ma l’ha vissuta in maniera diversa. La sua permanenza è stata discussa con la società e siamo arrivati al punto che la soluzione migliore sia quella di tenerlo, e mi impegnerò per far sì che Roberts raggiunga un livello superiore ma sarà il campo a decidere e come tutti, lui dovrà dare il massimo. È arrivato in una squadra che mira ad ottenere risultati in maniera molto impegnativa e con il lavoro duro, e dovrà adeguarsi al nostro stile. Ci arriveremo, col dialogo e con qualche “Vaffanculo” ogni tanto”.

About The Author

Related posts