24 Luglio, 2024

Ravenna, Antimo Martino pre match Fortitudo

Ravenna, Antimo Martino pre match Fortitudo

Una due giorni molto impegnativa aspetta l’OraSì Ravenna, al PalaCosta infatti arriveranno venerdì e sabato rispettivamente, Andrea Costa Imola e Fortitudo Bologna. I primi avversari già settimana scorsa al Torneo Città di Cervia hanno dato vita, assieme ai giallorossi, a un avvincente match punto a punto, risolto solo nei minuti finali dalla maggiore esperienza e brillantezza degli emiliani. I bianco-blu, dal canto loro, hanno allestito un roster di assoluta qualità e si presentano ai nastri di partenza del campionato come favoriti.

Parola al coach Antimo Martino

Coach, due test di alto livello, cosa si aspetta?
Anche questa settimana abbiamo inserito nuove regole, sia offensive che difensive, continuando il programma tecnico e atletico che avevamo stabilito. In questo contesto le due amichevoli con Andrea Costa Imola e Fortitudo Bologna si inseriscono come verifica del lavoro svolto e con una settimana di preparazione in più alle spalle mi aspetto sicuramente una tenuta dal punto di vista fisico più costante nell’arco delle partite. Dal nostro punto di vista sarà importante confrontarci, oltre che con Imola che abbiamo già visto settimana scorsa essere un’ottima squadra, con una realtà come quella della Fortitudo, squadra molto fisica e allestita per un ruolo da protagonista nel campionato”.

Come hanno lavorato in questa settimana i ragazzi?
Abbiamo lavorato bene, nonostante sia emerso qualche acciacco, comunque nella norma durante la preparazione. L’unica situazione che ci preoccupa è quella di Marks, che ha preso una botta alla spalla e oggi sarà a totale riposo. Valuteremo nei prossimi giorni se sarà in grado di giocare entrambe, una sola o nessuna delle due partite, ed è chiaro che in questo momento non ha senso rischiare un giocatore in difficoltà nel pre-campionato. Il nostro obiettivo è arrivare pronti il 2 ottobre, anche se ovviamente abbiamo voglia di disputare due buone partite, facendo passi in avanti rispetto alle due uscite precedenti. A Cervia abbiamo giocato bene ma abbiamo peccato in continuità e concretezza, su questi due aspetti abbiamo lavorato in settimana al video per sistemare gli errori commessi e andremo a verificare la nostra crescita nei due match che ci attendono”.

Partite che dovrebbero anche richiamare molto pubblico…
Mi auguro che saranno tanti i tifosi presenti al PalaCosta perchè fa sempre piacere in questo periodo di sviluppo della squadra sentire l’affetto del pubblico e conoscerci reciprocamente. Da una parte i ragazzi avranno un contatto diretto coi tifosi e dall’altro ci sarà la possibilità di conoscere meglio i nuovi arrivati e vedere due partite di ottimo livello”.

Fonte: Ufficio Stampa Ravenna Basket (www.basketravenna.it)

About The Author

Related posts