06 Maggio, 2021

Serie A 2020-21 Top & Flop:
Fortitudo Bologna-VL Pesaro

Serie A 2020-21 Top & Flop: <br>Fortitudo Bologna-VL Pesaro

I migliori e peggiori del match giocato in casa alla Unipol Arena di Casalecchio di Reno (BO), dove la Fortitudo Lavoropiù Bologna esce con una sconfitta contro la Carpegna Prosciutto Pesaro, per quella che è stata la 26ª giornata di Serie A UnipolSai 2020-21.

TOP

Leonardo Totè
Qualche disattenzione in difesa, ma davanti fa valere i suoi centimetri con un ventello contro i suoi ex compagni.

Dario Hunt
Fatica contro Cain che dipinge assist per i compagni manco fosse Picasso, ma con lo scorrere del match il suo rendimento lievita. Ai 16 punti (con 8/9 dal campo) aggiunge 6 assist. Suo pure il plus/minus migliore dei suoi (+14).

Differenza canestri
Difficile trovare altre cose vagamente positive in una serata come questa. Con enorme sforzo di volontà e fantasia, aver difeso il +8 dell’andata potrà essere utile in caso di arrivo in parità con Pesaro. Ma i rimpianti per aver buttato una partita ampiamente alla portata restano decisamente superiori.


FLOP

Luca Dalmonte
Azzarda una zonaccia bulgara in avvio, nel tentativo di mettere fuori ritmo i tiratori di Pesaro. Tentativo vano, ad un certo punto anche grottesco, con gli uomini di Repesa che all’intervallo hanno già 56 punti a referto.

Tommaso Baldasso
Un paio di lampi, ma una gestione allucinante degli ultimi possessi offensivi e una difesa pigra sul canestro di Robinson che, di fatto, decide la partita.

Matteo Fantinelli
Invisibile in attacco, in grande difficoltà pure in difesa dove subisce la maggior rapidità degli avversari diretti. Al momento la serie A pare veramente un palcoscenico al di sopra del suo valore.


A cura di Alessandro Cook (BasketCity.net)

About The Author

Related posts