05 Febbraio, 2023

Serie A2 Old Wild West 2022-23: tutto su Kleb Ferrara-Fortitudo Bologna

Serie A2 Old Wild West 2022-23: tutto su Kleb Ferrara-Fortitudo Bologna
Photo Credit To Lega Nazionale Pallacanestro

Lega Nazionale Pallacanestro ha pubblicato sul sito ufficiale le pagine sull’11ª giornata dei due Gironi. Per quel che riguarda il girone Rosso, in questo turno la Fortitudo Pallacanestro Bologna giocherà in trasferta contro la Tassi Group Ferrara di coach Spiro Leka.


CALENDARIO

Nel girone Rosso di Serie A2 Old Wild West si gioca l’11ª giornata, turno infrasettimanale. Le 7 gare si giocano interamente nella serata di mercoledì 7 dicembre.

Mercoledì 7 dicembre, ore 20.30

Pistoia: Giorgio Tesi Group-Caffè Mokambo Chieti
Ferrara: Tassi Group-Fortitudo Kigili Bologna
Forlì: Unieuro-Umana Chiusi
Cento: Tramec-Allianz Pazienza San Severo
Cesena: OraSì Ravenna-Staff Mantova
Lecce: HDL Nardò-RivieraBanca Basket Rimini

Mercoledì 7 dicembre, ore 20.45

Cividale del Friuli: UEB Gesteco-Apu Old Wild West Udine


  1. Tassi Group Ferrara-Fortitudo Kigili Bologna - le informazioni

    Dove: Giuseppe Bondi Arena, Ferrara
    Quando: mercoledì 7 dicembre, 20.30
    Arbitri: Nuara, Puccini, Cassina
    In diretta free su LNP Pass: https://bit.ly/3FuNovP


  2. Qui Kleb Ferrara

    Spiro Leka (allenatore)
    Sappiamo di affrontare una delle prime cinque della classe, la Fortitudo ha qualità, che arriva da Aradori, Thornton, che ho avuto a Pesaro, dai molti lunghi e da Fantinelli, giocatore che fa la differenza, contro Ravenna ha fatto cose davvero straordinarie: difende, ruba palloni e non solo. Bologna è lunga e ha qualità; se cominciamo a ragionare così, beh, ci viene mal di testa: abbiamo le nostre armi, con meno ingenuità avremmo potuto avere qualcosa di più in classifica, sappiamo che qualche ingenuità ci è costata cara, abbiamo voltato pagina, analizzando la situazione e non mettendo la testa sotto la sabbia, consapevoli che possiamo fare meglio. A livello tattico mi aspetto una gara tosta, speriamo che arrivino in tanti a sostenerci, sul campo dobbiamo giocare a un ritmo consono a noi, fermando la loro transizione con Fantinelli e Thornton. Bisognerà avere il controllo del ritmo”.

    Luca Campani (giocatore)
    Affronteremo una compagine che ha una Società molto importante e un’ottima squadra, un roster lungo e di ottimi giocatori, Aradori e altri hanno giocato in Serie A, squadra veramente forte, costruita per traguardi importanti. Ci aspetta una gara molto dura, dal canto nostro abbiamo voglia di riscatto per la sconfitta casalinga contro Nardò, abbiamo un’altra opportunità di un’altra gara interna; vogliamo fare bene, tutto il possibile per mettere in difficoltà la Fortitudo, cercando di portare a casa i due punti”.

    Note – Coach Spiro Leka solamente all’immediata vigilia della palla a due saprà se potrà contare su Alessandro Amici, ai box a San Severo, a Cividale e contro Nardò a causa di una botta alla spalla destra patita durante il match casalingo contro Forlì. Le condizioni dell’ex Chieti sono in miglioramento. Vita da ex: il mondo biancazzurro riabbraccerà coach Luca Dalmonte, tecnico dell’allora Basket Club Ferrara nelle stagioni 2004/05 e nella seguente, e Alessandro Panni, passato in estate alla Fortitudo Bologna dopo cinque stagioni alla corte del Kleb Basket.
    Media – Diretta streaming su LNP Pass (per abbonati). Aggiornamenti in tempo reale sui social del Kleb Basket Ferrara (Facebook e Instagram), cronaca e tabellino saranno presenti sui social del Kleb Basket Ferrara (Facebook, Instagram e Twitter) nel post gara. Le gare del Kleb saranno trasmesse ogni lunedì alle ore 23.30 su Telestense (ch. 19 del DTT) e ogni martedì alle ore 7.50 su Telestense (ch. 19 del DTT).


  3. Qui Fortitudo Bologna

    Luca Dalmonte (allenatore)
    Sarà una partita complicata. Ferrara ha due lunghi anomali nelle rotazioni, poco interni e molto perimetrali, e per questo servirà una lettura differente del piano partita, e capacità di reagire nell’immediato. Poi attenzione sugli spazi degli uno contro uno degli esterni, e le collaborazioni a due quando verranno coinvolti anche i lunghi. In attacco dovremo leggere le loro scelte difensive e da lì creare vantaggi. Il fatto di giocare in trasferta? Dovremo nelle nostre teste creare una roccaforte in movimento, anche viaggiando. La situazione-infortuni è nella norma. È una settimana con tre partite, quindi vanno gestiti gli acciacchi come ad esempio quello di Aradori. Rientrerà Davis, ma tutti noi dovremo porre su di lui le aspettative corrette, fare cose semplici e facili per riprendere il ritmo dopo 5 settimane. Non è un elemento meccanico da reinserire in una macchina, ma una persona che ha perso la condizione ottimale. E tutti noi saremo pronti a dargli una mano”.

    Note – Atteso al rientro Steven Davis, assente dalla gara dello scorso 6 novembre a Udine.
    Media – Diretta streaming su LNP Pass e radiofonica su Radio Nettuno Bologna Uno. Differita tv su TRC giovedì 8 dicembre alle ore 23.00.



Fonte: Guido Cappella Area Comunicazione – Lega Nazionale Pallacanestro (www.legapallacanestro.com)

About The Author

Related posts