25 Aprile, 2024

Citroën Supercoppa LNP, super Fortitudo all’Unipol Arena

Citroën Supercoppa LNP, super Fortitudo all’Unipol Arena
Photo Credit To Roberto Serra / Iguana Press / Fortitudo Pallacanestro Bologna

Tutti i tifosi biancoblu sognano un titolo del genere a Natale ma siamo ancora a settembre e a Casaecchio aria di derby se ne sente poca visto e considerato che il palazzo questa sera, comprensibilmente, è colorato per la maggioranza da tifosi biancoblu. È il primo evento ufficiale della stagione del basket italiano, è la Supercoppa LNP A2 2016. La prima Fortitudo Kontatto ufficiale della stagione è chiamata a dare una svolta ad una preseason al quanto deludente ma la partenza comunque è positiva.

Il match

Bologna mette subito in chiaro le cose e spiana un 7-0 di partenza che lascia spiazzata Mantova. La squadra di Martellossi non sembra riuscire a entrare in partita tant’è che il tecnico della Dinamica nel primo time out chiamato non si spiega la “paura” dei suoi ragazzi. La squadra di Boniciolli invece c’è eccome: Raucci difende, Campogrande costruisce, Candi conclude alla grandissima e Mancinelli pure, il risultato è una F straripante che fa divertire il migliaio di supporters dell’Aquila. Il parziale a metà dice 40-27 Fortitudo.

Il rientro in campo vede una Stings molto più cattiva che riesce a recuperare lo svantaggio e ad arrivare addirittura a due sole lunghezze da Bologna. Pazienza, calma ed esperienza, dimostra la Fortitudo nei minuti successivi che mattoncino su mattoncino ricuce l’ampio margine di vantaggio precedentemente accumulato e si spiana la strada verso la finale. Mancinelli è già incontenibile, Roberts zittisce le polemiche settimanali e Boniciolli può andare, per stanotte, a dormire tranquillo. Finisce 80-67 per la prima della Fortitudo Kontatto della stagione.

Domani alle 19:00 la finale contro Scafati, dimostratasi un gruppo unito e concreto contro Treviso. Ci attendiamo scintille, e la stagione regolare non è neanche cominciata!

Diretta dalle 15:45, Radio Bologna Uno e LNP Pass.

Kontatto Fortitudo Bologna-Dinamica Generale Mantova 80-67
Parziali: 1/4 20-10 (20-10) – 2/4 20-17 (40-27) – 3/4 19-25 (59-52) – 4/4 21-15 (80-67)
Kontatto Fortitudo Bologna: Mancinelli (22); Roberts (11); Knox (18); Raucci (5); Candi (12); Campogrande (6); Montano (2); Gandini (4); Torricelli (n.e.); Errera (n.e.). All. Boniciolli.
Dinamica Generale Mantova: Gergati (2); Daniels (9); Amici (20); Corbett (13); Candussi (17); Casella (0); Bryan (2); Timperi (1); Magni (3); Rinaldi (0); Morello (n.e.); Vencato (n.e.). All. Martellossi.
Tiri dal campo: Bologna 17/41 da due (41%) – 21/33 da tre (33%), Mantova 17/39 da due (44%) – 6/22 da tre (27%).
Tiri liberi: Bologna 25/34 (74%), Mantova 15/21 (71%).
Rimbalzi: Bologna 39 (15 off.), Mantova 34 (13 off).
Assist: Bologna 00, Mantova 00.
Palle recuperate: Bologna 11, Mantova 8.
Palle perse: Bologna 12, Mantova 20.
Falli subiti: Bologna 24, Mantova 20.
Arbitri: Moretti, Noce, Capotorto.

About The Author

Related posts