25 Febbraio, 2021

Fortitudo, volata per il secondo posto

Fortitudo, volata per il secondo posto

di Giacomo Bianchi

Cento vince e ipoteca la prima posizione (+6 sulle inseguitrici), mentre Udine perde la seconda partita consecutiva e viene raggiunta al secondo posto dalla Fortitudo e da Montichiari. Chi pensava che la seconda piazza fosse irraggiungibile, ora dovrà ricredersi e, a tre giornate dal termine (anche se la Fortitudo ne deve giocare solo due), tutto è ancora da decidere.

LA SQUADRA DELLA SETTIMANA – Dopo la sconfitta contro la Fortitudo, Orzinuovi si rialza e batte Udine 89-77, dimostrando di essere viva e un’avversaria temibile in vista dei playoff soprattutto quando gioca in casa. Qualche campanello di allarme si deve invece accendere in quel di Udine, alla seconda sconfitta consecutiva.

LA SORPRESA – La sorpresa sono due squadre come Costa Volpino e Desio, entrambe salve e matematicamente fuori dai playoff. Nonostante non abbiano più alcun interesse in questo campionato, continuano ad onorare i loro impegni, andando a vincere contro due compagini impegnate nella lotta playoff, rispettivamente Bergamo e Lecco, che venivano da tre vittorie consecutive.

LA DELUSIONE – Al contrario, la più grande delusione è data da Lecco e Pordenone, appaiate a quota 26 – rispettivamente ottava e nona – che stanno lottando per accedere ai playoff e stanno facendo la gara a chi sfrutta peggio le sconfitte dell’altra. Lecco perde in casa (62-63) contro Desio, mentre Pordeonone viene sconfitta da Cento; se ci può stare la sconfitta contro la capolista, sono meno comprensibili le quattro sconfitte nelle ultime cinque (solo una vittoria, contro la Fortitudo…).

L’MVP DI GIORNATA – L’Urania Milano batte Arzignano 89-75, grazie anche alla grandissima prestazione di Andrea Paleari che chiude con 32 punti (11/18 da due, 0/2 da tre, 10/11 ai liberi), 11 rimbalzi (3 offensivi, 8 difensivi), una stoppata, 4 palle recuperate, 2 assist, 9 falli subiti e 46 (sì, 46) di valutazione.

LA FORTITUDO – Torna a vincere fuori casa dopo quasi due mesi e lo fa grazie ad un ottimo Matteo Montano. Ora la situazione vede la F virtualmente seconda in compagnia di Montichiari e Udine; se la gara di sabato contro Montichiari potrà dare qualche indicazione in più, saranno fondamentali anche le ultime due partite, ricordando che i biancoblù riposeranno l’ultima giornata.

LA CLASSIFICA – Cento 42, Udine, Fortitudo e Montichiari 36, Orzinuovi e Urania Milano 32, Bergamo 30, Lecco e Pordenone 26, Lugo 20, Costa Volpino e Crema 18, Desio 14, Arzignano e Trieste 6.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright BasketCity

Related posts