27 Settembre, 2020

Nazionale Under 16, Azzurri sconfitti chiudono al 12° posto

Nazionale Under 16, Azzurri sconfitti chiudono al 12° posto

Si chiude con una sconfitta contro l’Estonia l’Europeo Under 16 della Nazionale italiana.

Gli Azzurrini di coach Bocchino, che per l’occasione (così come ieri contro la Germania) hanno indossato la canotta listata a lutto per onorare le vittime del crollo del ponte Morandi a Genova, hanno ceduto all’Estonia col punteggio di 77-70 nell’ultimo match della manifestazione.
L’Italia chiude dunque al 12esimo posto.

La finale dell’Europeo, Croazia-Spagna, verrà diretta dal fischietto italiano Tolga Sahin. Soddisfazione anche per Alessandro Perciavalle, che ha arbitrato la finalina per il 9°-10° posto tra Germania e Israele (77-73).

Il sito internet ufficiale della manifestazione è FIBA U16

  1. I TABELLINI

    11°-12° posto

    Italia-Estonia 70-77
    (18-10, 20-24, 16-21, 16-22)
    Italia: Tourè 2, Saladini, Bogliardi 4, Spagnolo 19, Penè 14, Procida 2, Arnaldo, Grant 19, Bartoli 10, Manenti, Guerrieri ne, Tintori ne. All: Bocchino
    Estonia: Toom 15, Ruubel, Ilver 12, Kirsipuu 10, Suurorg 3, Raiend 6, Riisma 11, Reinart 11, Heinla 1, Kasemets, Aav, Peterson 8. All: Parkonen

    9°-16° posto

    Italia-Germania 80-93
    (14-24, 23-18, 14-22, 29-31)
    Italia: Tourè, Saladini 1, Bogliardi 4, Spagnolo 11, Penè 13, Procida 18, Arnaldo 2, Grant 16, Bartoli 11, Manenti, Guerrieri 2, Tintori 2. All: Bocchino
    Germania: Baggette 8, Bohmer 6, Samare 20, Rapieque 9, Penteker 9, Sonnefeld, Feneberg 3, Van Slooten 6, Schaum 8, Hoffmann, Hukporti 12, Weber 12. All: Femerling

    Quarti di finale

    Italia-Paesi Bassi 80-45
    (23-9, 26-8, 19-18, 12-10)
    Italia: Tourè 2, Saladini 4, Bogliardi 3, Spagnolo, Penè 9, Procida 8, Arnaldo ne, Grant 32, Bartoli 12, Manenti ne, Guerrieri 2, Tintori 8. All: Bocchino
    Paesi Bassi: Brathwaite 3, Held 11, Saizonou, Van Den Heuvel 2, Bosch-Fellah 8, Kraag 6, Vianen 1, Leons 1, Buijs 3, Wijnands 6, Cordilia 3, Verschoor 2. All: Goedee

    Ottavi di finale

    Croazia-Italia 85-58
    (19-15, 23-18, 27-11, 16-14)
    Croazia: Papanja 3, Rasic, Perasovic 10, Majcunic, Prkacin 26, Tisma 12, Brala, Bosnjak 16, Buljevic 8, Perkusic 4, Kresic 2, Ivisic 4. All: Karakas
    Italia: Tourè 6, Saladini 5, Bogliardi, Spagnolo 7, Penè 6, Procida 2, Arnaldo, Grant 16, Bartoli 4, Manenti, Guerrieri, Tintori 12. All: Bocchino

    Girone D

    Italia-Georgia 93-55
    (18-19, 21-13, 21-10, 33-13)
    Italia: Tourè 2, Saladini 6, Bogliardi 8, Spagnolo 6, Penè 12, Procida 28, Arnaldo, Grant 14, Bartoli 6, Manenti, Guerrieri, Tintori 11. All: Bocchino
    Georgia: Tskhvediani, Abuladze 7, Kiladze 4, Biganashvili 1, Gogadze, Gaprindashvili 7, Vashakidze, Tavakarashvili 12, Tchintcharauli, Merkviladze 14, Kishko 8, Kapanadze 2. All: Kazanjian


    Italia-Estonia 68-83
    (12-17, 16-25, 9-19, 31-22)
    Italia: Tourè, Saladini 10, Bogliardi, Spagnolo 15, Penè 10, Procida 9, Arnaldo, Grant 19, Bartoli 3, Manenti, Guerrieri 1, Tintori 1. All: Bocchino
    Estonia: Toom 8, Ruubel 14, Ilver 8, Kirsipuu 21, Suurorg 4, Raiend 8, Riisma 4, Reinart, Heinla 7, Kasemets, Aav 5, Peterson 4. All: Parkonen


    Italia-Francia 50-78
    (11-18, 17-14, 14-23, 8-23)
    Italia: Tourè, Saladini, Bogliardi 4, Spagnolo 7, Penè 10, Procida 4, Arnaldo, Grant 19, Bartoli, Manenti 2, Guerrieri, Tintori 4. All: Bocchino
    Francia: Beaufort 3, Demahis-Ballou 2, Frisch, Ouedraogo 6, Magassa 2, Cosse 5, Begarin 18, Balfournier 2, Batcho 15, Tchicamboud 2, Diabate 15, Lesmond 6. All: Faure

  2. LA CLASSIFICA

    Francia 3/0
    Estonia 2/1
    Italia 1/2
    Georgia 0/3

  3. GLI AZZURRI

    #2 Soma Abati Tourè (2002, 192, A, Blu Orobica)
    #7 Manuel Saladini (2002, 176, P, Mens Sana Basketball Academy)
    #8 Matteo Bogliardi (2002, 185, G, Vis 2008 Ferrara)
    #9 Matteo Spagnolo (2003, 191, P, Stella Azzurra Roma)
    #10 Abramo Penè (2002, 198, G, Stella Azzurra Roma Nord)
    #11 Gabriele Procida (2002, 192, G, Team Abc Cantù)
    #12 Andrea Arnaldo (2002, 191, P, Pall. Trieste 2004)
    #14 Sasha Mattias Grant (2002, 198, A, FC Bayern Monaco – Germania)
    #15 Vittorio Bartoli (2002, 199, A/C, Pall. Giromondo Spoleto)
    #17 Luca Manenti (2002, 201, A/C, Blu Orobica)
    #18 Lorenzo Guerrieri (2002, 208, C, Barcelona - Spagna)
    #19 Tommaso Tintori (2002, 200, A/C, Virtus Pall. Bologna)

  4. STAFF

    Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic
    Allenatore: Antonio Bocchino
    Assistenti Allenatori: Giuseppe Di Paolo, Cristian Fedrigo
    Preparatore Fisico: Tommaso Santucci
    Medico: Roberto Carlin
    Fisioterapista: Remo Bifolchi
    Capo Delegazione: Davide Paolini
    Team Manager: Domenico Meroni

  5. I GIRONI

    Girone A

    Lituania, Israele, Slovenia, Montenegro

    Girone B

    Spagna, Lettonia, Paesi Bassi, Serbia

    Girone C

    Turchia, Germania, Grecia, Croazia

    Girone D

    Italia, Francia, Georgia, Estonia

  6. IL CALENDARIO DELL'EUROPEO

    Venerdì 10 agosto

    Estonia-Georgia 76-66
    Francia-Italia 78-50

    Sabato 11 agosto

    Italia-Estonia 68-83
    Georgia-Francia 54-106

    Domenica 12 agosto

    Francia-Estonia 66-57
    Georgia-Italia 55-93

    Lunedì 13 agosto

    Riposo

    Ottavi di finale

    Martedì 14 agosto

    Israele-Lettonia 81-85
    Italia-Croazia 58-85
    Lituania-Paesi Bassi 84-53
    Turchia-Georgia 97-72
    Estonia-Grecia 66-83
    Francia-Germania 83-56
    Serbia-Slovenia 88-63
    Spagna-Montenegro 102-49

    9°-16° posto

    Mercoledì 15 agosto

    Italia-Paesi Bassi 80-45
    Israele-Georgia 72-63
    Montenegro-Estonia 65-78
    Slovenia-Germania 82-84

    Quarti di finale

    Lituania-Croazia 78-80
    Lettonia-Turchia 63-92
    Spagna-Grecia 61-41
    Serbia-Francia 71-78

    Giovedì 16 agosto

    Riposo

    Venerdì 17 agosto

    13°-16° posto

    Paesi Bassi-Slovenia 62-77
    Georgia-Montenegro 81-83

    9°-12° posto

    Italia-Germania 80-93
    Israele-Estonia (20:30)

    5°-8° posto

    Lituania-Serbia 66-73
    Lettonia-Grecia 64-73

    Semifinali

    Croazia-Francia 65-58
    Turchia-Spagna (20.30)

    Sabato 18 agosto

    Finali

    15°-16° posto
    Paesi Bassi-Georgia 92-90

    13°-14° posto
    Slovenia-Montenegro 80-71

    11°-12° posto
    Italia-Estonia 70-77

    9°-10° posto
    Germania-Israele 77-73

    7°-8° posto
    Lituania-Lettonia 82-61

    5°-6° posto
    Serbia-Grecia (18.15)

    3°-4° posto
    Francia-Turchia/Spagna (18.15)

    1°-2° posto
    Croazia-Turchia/Spagna (20.30)

    La formula

    Quattro gironi da quattro squadre, al termine della prima fase tutte le formazioni accedono agli ottavi di finale: da quel momento solo sfide a eliminazione diretta. Retrocedono in Division B le ultime tre.


Fonte: Ufficio Stampa Fip (www.fip.it)

About The Author

Related posts