18 Maggio, 2022

Marco Belinelli, un pensiero a Valeria Solesin

Marco Belinelli, un pensiero a Valeria Solesin

Il bolognese di San Giovanni in Persiceto ha giocato la partita Sacramento Kings-Toronto Raptors “griffando” personalmente la scarpa con un saluto rivolto a Valeria Solesin, la ragazza italiana di 28 anni tra le vittime del Bataclan negli attentati terroristici dello scorso venerdì a Parigi, che poi ha pubblicato sui social.
Sul lato gommato della scarpa compare infatti la scritta “ciao Valeria” con la figura del segno pacifista con la Torre Eiffel.
Queste le parole di Marco Belinelli dedicate a Valeria: “Ci sono cose più importanti di una partita di basket. Non conoscevo Valeria, ma era una ragazza della mia età. Anche lei era andata lontano da casa per fare ciò che amava e ha perso la vita in un venerdì sera qualsiasi, mentre era ad un concerto. Potevo essere io al suo posto, poteva esserci chiunque di noi. I fatti di Parigi mi hanno davvero scosso”.

Per quel che riguarda la partita giocata da Marco Belinelli, i Sacramento Kings hanno vinto 107-101, Marco Belinelli ha giocato ventisette minuti segnando 7 punti e mettendo a segno una tripla in un momento fondamentale della partita.

About The Author

Related posts