19 Settembre, 2019

Brescia, Andrea Diana presenta il match contro la Virtus

Brescia, Andrea Diana presenta il match contro la Virtus
Photo Credit To D4 Image /www.trevisobasket.it

Le parole del coach della Leonessa Andrea Diana alla vigilia del match Germani Basket Brescia-Segafredo Virtus Bologna. La partita, che si giocherà al PalaLeonessa di Brescia domani (mercoledì 24 aprile 2019), vedrà la palla a due alle ore 20:30, per quello che sarà l’anticipo della 29ma giornata di Serie A PosteMobile.

Il nostro campionato non è ancora finito, faremo di tutto per onorarlo al meglio. La Virtus Bologna ha uno dei roster più attrezzati del nostro campionato. Ha 13 giocatori, di cui 8 stranieri, e questo fa sì che in ogni partita coach Djordjevic debba tenerne fuori almeno due. Solitamente le V nere partono con Taylor da playmaker, Punter da guardia e Martin da ala piccola.

Nel reparto lunghi M’Baye agisce da ala grande, mentre uno tra Moreira o Kravic occupa il ruolo di centro. In panchina Chalmers, Pajola o Cappelletti danno il cambio al playmaker, Cournooh alla guardia, mentre Aradori può cambiare sia la guardia che l’ala piccola e Baldi Rossi può giocare sia da 4 che da 5.

Con così tanti giocatori nel roster, la Virtus ha dimostrato di saper cambiare pelle nel corso delle partite – prosegue l’allenatore livornese -, provando quintetti dinamici che rendono la squadra ancora più imprevedibile. In attacco Bologna riesce a essere molto pericolosa in campo aperto, soprattutto quando provoca palle perse attraverso la propria difesa molto aggressiva e le trasforma in chiare occasioni di contropiede. Dovremo fare molta attenzione a Taylor, il giocatore che nella gara d’andata ci mise più in difficoltà, al talento di Punter, Aradori e M’Baye e alla concretezza dei due lunghi, Kravic e Moreira.

Noi arriviamo dalla meravigliosa vittoria contro Milano, che ha confermato i progressi fatti dalla squadra nel girone di ritorno – conclude Diana –. A causa del grande dispendio di energie di sabato scorso, dobbiamo cercare di recuperare al meglio, per entrare in campo e lottare su ogni pallone. Il nostro campionato non è ancora finito e faremo di tutto per onorarlo al meglio”.


Fonte: Ufficio Stampa Basket Brescia Leonessa (www.basketbrescialeonessa.it)

About The Author

Related posts