24 Aprile, 2024

EuroBasket 2025 Qualifiers:
Italia-Turchia 87-80

EuroBasket 2025 Qualifiers: <br>Italia-Turchia 87-80

Il cuore enorme degli Azzurri, il consueto straordinario affetto di Pesaro, l’esordio di Nik Melli da capitano bagnato da 17 punti. Parte nel migliore dei modi il viaggio dell’Italia verso il FIBA EuroBasket 2025, davanti agli 8.800 spettatori della Vitrifrigo Arena la squadra di coach Pozzecco si impone sulla Turchia 87-80.

Il miglior marcatore degli Azzurri è stato Nik Melli con 17 punti, in doppia cifra anche Marco Spissu (12), Stefano Tonut (12), Pippo Ricci (11) e Nico Mannion (10). Tarik Biberovic il top scorer della Turchia e della partita con 27 punti.

Nel corso della partita Gigi Datome ha premiato a centro campo Carlo Recalcati, 166 presenze e 1.245 punti in Maglia Azzurra da giocatore e 242 partite da Commissario tecnico della Nazionale, un Bronzo all’Europeo 2003 e soprattutto la medaglia d’Argento riportata a casa nel 2004 dai Giochi Olimpici di Atene.

Nell’altra partita del girone B l’Islanda ha superato proprio l’Ungheria 70-65. Si qualificano all’Europeo le prime tre classificate del girone.

Così coach Pozzecco a fine partita

Abbiamo vinto una partita importante: siamo partiti nervosi e ci poteva stare, perché non ci vedevamo da tanti mesi, ma poi ci siamo sciolti in attacco. Siamo una squadra talentuosa e lo abbiamo dimostrato. La nostra vittoria parte dalla difesa, e questa sera dal secondo quarto abbiamo difeso veramente forte. Mi aspettavo che i ragazzi giocassero con ardore e attaccamento alla maglia. Sono grato a loro perché vengono sempre in Nazionale con voglia e determinazione. Lo percepisco io allenandoli e lo percepisce il pubblico. La gente si diverte perché il tifoso vuol vedere giocatori che si sbattono in campo. Siamo stati bravi soprattutto nel secondo quarto, quando abbiamo aumentato l’intensità. Mi fido e mi affido a Melli, che continuo a considerare uno dei giocatori più forti al mondo”.

Le parole di Achille Polonara

E’ stata una bellissima serata per tutti. Avevo tanti amici che erano venuti a vedermi e ho sentito tanto calore. Sono contento perché serate così, vicino casa, con la Maglia azzurra e che terminano con una vittoria, sono indimenticabili”.

La Cronaca

Spissu, Procida, Tonut, Ricci, Melli il quintetto scelto ed è subito il Capitano Azzurro a indicare la strada con 7 punti consecutivi (17 nei primi 20′): i 9 di Biberovic ispirano la prima mini-fuga turca (7-15), la replica è ispirata da Ricci e concretizzata col primo vantaggio Azzurro timbrato dalla schiacciata di Polonara (20-19). La tripla a fil di sirena del solito Biberovic chiude il primo quarto in parità a quota 24.
L’Italia aumenta il numero dei colpi in difesa e così trova punti facili in transizione, la tripla del marchigiano Polonara vale il +8 (36-28), la doppia cifra di vantaggio arriva sul finire del secondo quarto col gioco da 3 punti completato da Nik (48-38).

Il margine si amplia nel terzo quarto, quando l’Italia gioca ancora più d’insieme e trova energie e punti da tutti gli interpreti: sono dieci gli Azzurri a referto già prima dell’intervallo lungo ma la differenza gli Azzurri continuano a farla nella metà campo difensiva. Pippo Ricci converte il rimbalzo offensivo del 64-51, la Turchia si affida al talento di Biberovic e produce il massimo sforzo nell’ultimo quarto quando le percentuali degli Azzurri calano leggermente. Ci pensa ancora Ricci, con 5 di fila, a ricacciare indietro Osmani e compagni, subito imitato dall’arco da Pajola (77-65) ma Mahmutoglu non si arrende (79-73).

E’ di Spissu la tripla, e poi il libero, che a 2 minuti dalla fine segna il solco definitivo tra le due squadre (83-73), prima della schiacciata di Tonut che fa impazzire di gioia la Vitrifrigo Arena. Grazie, Pesaro!

Il tabellino

Italia-Turchia 87-80
(24-24; 26-15; 18-17; 19-24)
Italia: Spissu 12 (1/2, 3/5), Mannion 10 (3/5, 1/2), Tonut 12 (4/6,1/4), Melli 17 (5/11, 2/3), Flaccadori, Tessitori 2 (1/1), Ricci 11 (4/5,1/5), Polonara 9 (3/3, 1/3), Severini ne, Procida 7 (2/4,1/1), Pajola 5 (1/2,1/3), Petruccelli 2 (1/2,0/1). All. Pozzecco.
TL: 4/10, RD: 18, RA: 14, RT: 32, ASS: 25, PP: 9, PR: 10.
Turchia: Hazer 2 (1/2,0/1), Saybir 7 (3/4), Sanli 10 (4/7,0/1), Biberovic 27 (5/8,5/11), Mahmutoglu 14 (4/7), Kabaca 1, Ulubay 1, Ugurlu, Tuncer 3 (1/2, 0/2), Osmani 4 (2/3,0/2), Yilmaz (0/1), Sipahi 11 (1/5,3/4). All. Ataman.
TL: 10/15, RD: 22, RA: 15, RT: 37, ASS: 19, PP: 17, PR: 2.
Arbitri: Conde (Spagna), Salins (Lettonia), Straube (Germania)
Spettatori: 8.800

  1. I 12 Azzurri


    0 Marco Spissu 1995 1.85 Playmaker Umana Reyer Venezia
    1 Niccolò Mannion 2001 1.90 Playmaker Openjobmetis Varese
    16 Amedeo Tessitori 1994 2.07 Centro Umana Reyer Venezia
    17 Giampaolo Ricci 1991 2.02 Ala Ea7 Emporio Armani Milano
    22 Giordano Bortolani 2000 1.93 Guardia Ea7 Emporio Armani Milano
    28 Davude Casarin 2003 1.97 Playmaker/Guardia Umana Reyer Venezia
    30 Guglielmo Caruso 1999 2.08 Ala/Centro Ea7 Emporio Armani Milano
    33 Achille Polonara 1991 2.05 Ala Segafredo Virtus Bologna
    40 Luca Severini 1996 2.04 Ala/Centro Bertram Yachts Tortona
    50 Gabriele Procida 2002 2.00 Guardia/Ala Alba Berlino (Germania)
    54 Alessandro Pajola 1999 1.94 Playmaker Segafredo Virtus Bologna
    77 John Petrucelli 1992 1.93 Guardia/Ala Germani Brescia


    Staff

    Presidente
    GIOVANNI PETRUCCI
    Segretario Generale
    MAURIZIO BERTEA
    Capo Delegazione
    LUIGI DATOME
    Direttore Generale
    SALVATORE TRAINOTTI
    Commissario Tecnico
    GIANMARCO POZZECCO
    Assistente
    EDOARDO CASALONE
    Assistente
    FEDERICO FUCÀ
    Assistente
    GIUSEPPE POETA
    Preparatore Fisico
    MATTEO PANICHI
    Ortopedico
    RAFFAELE CORTINA
    Medico
    SANDRO SENZAMENO
    Osteopata
    FRANCESCO CIALLELLA
    Osteopata
    ROBERTO OGGIONI
    Team Manager
    MASSIMO VALLE
    Responsabile Comunicazione
    FRANCESCO D’ANIELLO
    Videomaker
    MARCO CREMONINI
    Addetto ai Materiali
    ANDREA ANNESSA
    Addetto ai Materiali
    LUIGI MASSIMEI


  2. EuroBasket 2025 Qualifiers Programma


    GIOVEDÌ 22 FEBBRAIO
    Italia-Turchia 87-80
    Islanda-Ungheria 70-65

    DOMENICA 25 FEBBRAIO
    Turchia-Islanda
    Ungheria-Italia (live DAZN, Sky Sport)

    VENERDÌ 22 NOVEMBRE 2024
    (Sede e orario da definire)
    Islanda-Italia

    VENERDÌ 22 NOVEMBRE 2024
    (Sede e orario da definire)
    Turchia-Ungheria

    LUNEDÌ 25 NOVEMBRE 2024
    (Sede e orario da definire)
    Italia-Islanda

    LUNEDÌ 25 NOVEMBRE
    (Sede e orario da definire)
    Ungheria-Turchia

    GIOVEDÌ 20 FEBBRAIO 2025
    (Sede e orario da definire)
    Ungheria-Islanda

    GIOVEDÌ 20 FEBBRAIO 2025
    (Sede e orario da definire)
    Turchia-Italia

    DOMENICA 23 FEBBRAIO 2025
    (Sede e orario da definire)
    Islanda-Turchia

    DOMENICA 23 FEBBRAIO 2025
    (Sede e orario da definire)
    Italia-Ungheria


  3. EuroBasket 2025 Qualifiers Classifica


    ITALIA 1/0
    Islanda 1/0
    Turchia 0/1
    Ungheria 0/1

  4. Gli impegni degli Azzurri nel 2024


    GIOVEDÌ 22 FEBBRAIO
    Eurobasket 2025 Qualifiers (Pesaro)
    Italia-Turchia

    DOMENICA 25 FEBBRAIO
    Eurobasket 2025 Qualifiers (Szombathely)
    Ungheria-Italia

    MARTEDÌ 2 LUGLIO
    Olympic Qualifying Tournament (San Juan)
    Italia-Bahrein

    GIOVEDÌ 4 LUGLIO
    Olympic Qualifying Tournament (San Juan)
    Portorico-Italia

    SABATO 6 LUGLIO
    Olympic Qualifying Tournament (San Juan/Eventuale Semifinale )

    DOMENICA 7 LUGLIO
    Giochi Olimpici (Lille e Parigi/Eventuale Partecipazione)
    Olympic Qualifying Tournament (San Juan/Eventuale Finale )

    VENERDÌ 26 LUGLIO-DOMENICA 11 AGOSTO
    Giochi Olimpici (Lille e Parigi/Eventuale Partecipazione)

    VENERDÌ 22 NOVEMBRE
    Eurobasket 2025 Qualifiers (Sede da definire)
    Islanda-Italia

    LUNEDÌ 25 NOVEMBRE
    Eurobasket 2025 Qualifiers (Sede da definire)
    Italia-Islanda



Post source : Area Comunicazione FIP (www.fip.it)

About The Author

Related posts