05 Dicembre, 2021

FIBA OQT: Italia-Rep.Dominicana
domani a Belgrado

FIBA OQT:  Italia-Rep.Dominicana <br>domani a Belgrado

Belgrado. Non c’è tempo per godersi la vittoria contro il Portorico. Gli Azzurri sono tornati oggi in palestra per preparare la semifinale che domani, sabato 3 luglio, li vedrà opposti alla Repubblica Dominicana (live alle 13.00 su Sky Sport Action e Rai Sport).

In palio c’è l’ultimo atto, quello che domenica 4 luglio assegnerà uno degli ultimi quattro pass per i Giochi Olimpici di Tokyo. Per arrivarci, l’Italia deve battere i dominicani e poi aspettare il verdetto dell’altra semifinale, quella tra i padroni di casa della Serbia, super favoriti, e il Portorico (sabato 3 luglio, ore 16.00).

Così il CT Meo Sacchetti

Ieri siamo usciti da una brutta situazione dimostrando carattere dopo un inizio un po’ pasticciato. A questi livelli non è mai semplice contro nessuna squadra e abbiamo imparato ancora una volta che dobbiamo guadagnarci tutto sul campo. Come esordio, forse meglio una gara così in salita che un match troppo semplice. Ora guardiamo alla Repubblica Dominicana perché per noi è una tappa fondamentale sul cammino per Tokyo.

Alla Serbia penseremo, in caso, da domani pomeriggio dopo la partita. I nostri prossimi avversari non sono da sottovalutare: hanno dei piccoli difficili da marcare e ne sanno qualcosa proprio i serbi. Per noi contro Portorico era importante vincere ma possiamo e dobbiamo migliorare ancora sotto diversi aspetti per poter continuare a credere nel nostro sogno olimpico”.

Tra le sorprese di questo torneo, la Repubblica Dominicana ha messo in imbarazzo la Serbia all’esordio nella competizione. Il +18 finale dei padroni di casa è maturato solo nell’ultimo quarto (27-10) ma per tutto il match i centroamericani hanno dimostrato di poter essere pericolosi come testimoniato dal 47-47 all’intervallo e dal 66-67 Serbia al 30esimo.

Spinti dal terzetto sprint Solano, Liz, Cuevas (106 punti in 3 sui 170 totali in 2 gare per i dominicani), i prossimi avversari dell’Italia sono una squadra senza eccessivo talento ma con energia da vendere e capacità di attaccare il ferro. Il classe 1994 Gelvis Solano, nato a New York, vanta una stagione in Italia e più precisamente a Bergamo: 17.03 punti di media in A2 nella stagione 2017/2018.

Un solo precedente tra Azzurri e dominicani: si tratta dell’ultima amichevole che l’Italia giocò prima dell’esordio al Mondiale del 1978 nelle Filippine. A Manila finì con una vittoria per 87-66 con 23 punti di Renzo Bariviera.


I 12 Azzurri

#0 Marco Spissu (1995, 184, P, Banco di Sardegna Sassari)
#1 Niccolò Mannion (2001, 188, P/G, Golden State Warriors – NBA)
#7 Stefano Tonut (1993, 194, G, Umana Reyer Venezia)
#9 Nicolò Melli (1991, 206, A, Dallas Mavericks – NBA)
#13 Simone Fontecchio (1995, 203, A, Alba Berlino – Germania)
#16 Amedeo Tessitori (1994, 208, C, Segafredo Virtus Bologna)
#17 Giampaolo Ricci (1991, 202, A, Segafredo Virtus Bologna)
#23 Awudu Abass (1993, 198, G, Segafredo Virtus Bologna)
#24 Riccardo Moraschini (1991, 194, G, A|X Armani Exchange Milano)
#31 Michele Vitali (1991, 196, G, Brose Bamberg – Germania)
#33 Achille Polonara (1991, 205, A, TD System Baskonia Vitoria-Gasteiz – Spagna)
#54 Alessandro Pajola (1999, 194, P, Segafredo Virtus Bologna)

All: Meo Sacchetti
Assistenti: Lele Molin, Piero Bucchi, Paolo Galbiati

*Le squadre di club si riferiscono alla stagione 2020/2021


Repubblica Dominicana

#1 Brandone Francis (1994, 193, G, Cafeteros – Colombia)
#2 Rigoberto Mendoza (1992, 190, G, Fajardo – Portorico)
#3 Adonys Henriquez (1994, 198, G, Ourense – Spagna)
#4 Gelvis Solano (1994, 185, G, Tigrillos – Colombia)
#5 Victor Liz (1986, 188, P, Ponce – Portorico)
#7 Sadiel Rojas (1989, 193, A, Murcia – Spagna)
#10 Andres Feliz (1997, 183, G, Prat – Spagna)
#13 Angel Nunez (1991, 203, A, Guayanabo – Portorico)
#15 Brayan Martinez (1991, 203, A, Panteras)
#30 Jonathan Araujo (1996, 201, C, Penarol – Uruguay)
#33 Michael Torres Cuevas (1987, 189, P, Real Betis – Spagna)
#40 Luis Santos (1994, 203, C, Hurricanes – Colombia)

All: Melvyn Lopez
Assistenti: Josè Mercedes Rosario, David Diaz


I precedenti contro la Repubblica Dominicana

1 partita giocata (1 vinta)
Amichevole, 29 settembre 1978 (Manila), Italia-Rep. Dominicana 87-66


Il programma

29 giugno/4 luglio
FIBA Olympic Qualifying Tournament
Aleksandar Nikolic Hall, Belgrado
Tutto il torneo in diretta su Sky Sport HD
Tutte le gare degli Azzurri in diretta su Rai Sport

29 giugno
Portorico-Senegal (cancellata)
Repubblica Dominicana-Serbia 76-94

30 giugno
Senegal-Italia (cancellata)
Serbia-Filippine 83-76

1° luglio
Italia-Portorico 90-83
Filippine-Repubblica Dominicana 67-94

3 luglio
Italia-Rep. Dominicana (13.00)
Serbia-Portorico (16.00)

4 luglio
Finale (20.30)

Le classifiche*

Gruppo A
Serbia 4 (2/0)
Repubblica Dominicana 3 (1/1)
Filippine 2 (0/2)

Gruppo B
Italia 2 (1/0)
Portorico 1 (0/1)

*FIBA assegna due punti per la vittoria e un punto per la sconfitta


Tutti i tabellini del torneo

29 giugno

Repubblica Dominicana-Serbia 76-94
(23-31, 24-16, 19-20, 10-27)
Repubblica Dominicana: Ramirez, Mendoza 2 (1/1, 0/3), Henriquez 6 (0/2, 1/2), Solano* 10 (1/6, 3/5), Liz* 16 (5/10, 2/7), Rojas* 8 (0/1, 2/5), Sarita (0/1), Nunez* 2 (1/3), Martinez, Araujo* 9 (3/7 da tre), Cuevas 16 (3/7, 3/6), Santos 7 (3/5). All: Lopez
Serbia: Petrusev 17 (7/9), Teodosic 6 (0/1, 2/7), Bjelica* 12 (3/4, 2/5), Kalinic* 9 (3/6, 0/1), Milosavljevic ne, Micic* 16 (5/11, 1/3), Jovic 2 (1/2, 0/1), Davidovac, Avramovic, Dobric* 7 (2/2, 0/1), Andjusic 7 (2/3, 1/1), Marjanovic* 18 (7/12). All: Kokoskov

30 giugno

Serbia-Filippine 83-76
(22-16, 23-18, 22-28, 16-14)
Serbia: Petrusev 8 (3/5), Teodosic 13 (2/3, 3/7), Bjelica ne, Kalinic ne, Milosavljevic 2 (1/4, 0/2), Micic ne, Jovic* 2 (1/1, 0/1), Davidovac* 5 (2/6, 0/3), Avramovic (0/3, 0/2), Dobric* 16 (2/3, 4/7), Andjusic* 12 (2/2, 2/4), Marjanovic* 25 (12/18). All: Kokoskov
Filippine: Abarrientos 9 (3/4, 1/4), Go 4 (2/2, 0/1), Nieto 2 (1/2, 0/2), Sotto* 10 (3/10, 0/3), Heading 13 (0/1, 4/5), Chiu ne, Navarro* 4 (0/1, 0/2), Ramos ne, Belangel* 2 (0/4, 0/3), Baltazar 10 (2/2, 2/3), Tamayo 5 (1/2, 1/2), Kouame* 17 (7/12, 1/3). All: Baldwin

1° luglio

Filippine-Repubblica Dominicana 67-94
(22-23, 19-16, 10-26, 16-29)
Filippine: Abarrientos 6 (2/3 da tre), Go 1 (0/1 da tre), Nieto 4 (1/4, 0/1), Sotto* 8 (4/7), Heading* 16 (2/4, 4/6), Chiu, Navarro* 6 (2/2, 0/1), Ramos ne, Belangel* 6 (3/7, 0/2), Baltazar* 5 (1/3, 1/2), Tamayo 5 (0/1, 1/2), Kouame* 10 (4/9, 0/1). All: Baldwin
Repubblica Dominicana: Ramirez 5 (1/1, 1/3), Mendoza 2 (1/1, 0/1), Henriquez (0/1, 0/2), Solano* 21 (6/10, 1/4), Liz* 23 (3/9, 5/6), Rojas* 4 (2/2, 0/2), Sarita (0/1), Nunez* 13 (5/6, 0/3), Martinez, Araujo* 4 (2/3, 0/2), Cuevas 20 (5/7, 2/5), Santos 2. All: Lopez

Italia-Portorico 90-83
(18-24, 19-20, 27-14, 26-25)
Italia: Spissu* 3 (1/1, 0/3), Mannion 21 (3/6, 3/5), Tonut* 9 (2/4, 1/3), Melli* (0/3, 0/3), Fontecchio* 21 (5/7, 3/6), Tessitori 4 (1/1), Ricci 6 (2/5 da tre), Abass 2 (0/1, 0/2), Moraschini ne, Vitali M. 3 (1/1 da tre), Polonara* 21 (3/3, 4/9), Pajola. All: Sacchetti
Portorico: Pineiro* 8 (1/5, 1/2), Conditt* 9 (4/7), Browne* 16 (5/9, 2/7), Gandia 3 (1/3 da tre), Diaz 2 (1/1), Parker Rivera (0/1), Andujar 11 (4/5, 1/1), Sosa 3 (0/3, 1/2), Clavell Gia.* 24 (4/11, 4/9), Ortiz 7 (2/3, 1/2), Toro Barea ne, Clavell Gil. (0/2 da tre). All: Casiano

Tiri da due Ita 15/26, Pur 21/45; Tiri da tre Ita 14/37, Pur 11/28; Tiri liberi Ita 18/25, Pur 8/18. Rimbalzi Ita 38 (11 Polonara), Pur 41 (9 Browne). Assist Ita 17 (6 Mannion), Pur 19 (16 Browne).
Usciti 5 falli: Browne (Pur)
Arbitri: Yohan Rosso (Francia), Omar Bermudez (Messico), Yener Yilmaz (Turchia)


Gli altri Tornei Preolimpici (29 giugno-4 luglio)

Spalato (Croazia): Croazia, Tunisia, Brasile/Germania, Messico, Russia
Kaunas (Lituania): Lituania, Venezuela, Corea/Slovenia, Polonia, Angola
Victoria (Canada): Canada, Grecia, Cina/Turchia, Uruguay, Repubblica Ceca


Giochi Olimpici Tokyo 2020

Il torneo di basket ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020 (poi 2021) si disputerà dal 25 luglio al 7 agosto.
Queste le squadre già qualificate: Giappone, Nigeria, Argentina, Stati Uniti, Iran, Francia, Spagna e Australia. Le ultime quattro squadre saranno le vincitrici dei quattro FIBA Olympic Qualifying Tournaments.


Questi i gironi

Gruppo A: Iran, Francia, Stati Uniti, Vincente OQT Victoria
Gruppo B: Australia, Nigeria, Vincente OQT Belgrado, Vincente OQT Spalato
Gruppo C: Argentina, Giappone, Spagna, Vincente OQT Kaunas


Fonte: Ufficio Stampa Fip (www.fip.it)

About The Author

Related posts