19 Maggio, 2024

FIBA World Cup 2023: Italia a Manila con Filippine, Rep. Dominicana e Angola

Nella seconda fase gli Azzurri incroceranno il gruppo B con Serbia, Cina, Portorico e Sud Sudan

L’urna ha emesso il suo verdetto. L’Italia giocherà la prima fase della FIBA World Cup 2023 a Manila nelle Filippine nel gruppo A con i padroni di casa delle Filippine, la Repubblica Dominicana e l’Angola. Si giocherà all’Araneta Coliseum, impianto della Capitale filippina.

Gli Azzurri esordiranno il 25 agosto contro l’Angola, secondo impegno il 27 con la Repubblica Dominicana e il 29 ultima sfida della prima fase con le Filippine. Gli orari delle gare verranno stabiliti da FIBA nelle prossime settimane.

L’Italia torna a giocare un Mondiale nelle Filippine a distanza di 45 anni dall’ultima volta: nel 1978 Dino Meneghin e compagni chiusero al quarto posto, l’Oro fu vinto dalla Jugoslavia: il 10 ottobre 1978 l’Araneta Coliseum ospitò la sfida tra Azzurri e Filippine, ci imponemmo 112-75.


Il commento del CT Gianmarco Pozzecco

Il Mondiale sarà per noi un’altra tappa significativa nel percorso di crescita e credibilità, sia come Nazionale sia come maturazione di questa generazione di giocatori italiani. Sarà anche una buona occasione per continuare a creare entusiasmo come abbiamo fatto finora con una serie di sold-out in tutte le nostre partite. Il sorteggio ci soddisfa anche per motivi logistici perché ci permette di rimanere a Manila per tutta la durata della competizione ma non vogliamo sottovalutare le nostre avversarie, tra cui le Filippine padrone di casa e la Repubblica Dominicana capace di eliminare l’Argentina vice-campione del Mondo dalla corsa al Mondiale. Con il mio staff abbiamo seguito in call l’intero sorteggio con grande partecipazione e sono contento di come tutti nel team si sentano coinvolti. Il viaggio verso Manila è già iniziato”.


Nella seconda fase, gli Azzurri incroceranno il gruppo B con Serbia, Cina, Portorico e Sud Sudan

Il Board FIBA ha deciso che l’edizione 2027 della World Cup si disputerà a Doha in Qatar.


Girone A (Manila, Araneta Coliseum)

25 agosto
Italia-Angola
Filippine-Rep. Dominicana

27 agosto
Italia-Rep. Dominicana
Filippine-Angola

29 agosto
Italia-Filippine
Rep. Dominicana-Angola


I Precedenti

Filippine
9 partite giocate (8 vinte/1 persa)
2 partite giocate nelle fasi finali del Campionato del Mondo (2 vinte)
La prima: Giochi Olimpici, 13 agosto 1936 (Berlino, Germania), Italia-Filippine 14-32
L’ultima: Mondiale, 31 agosto 2019 (Foshan, Cina), Italia-Filippine 108-62
La vittoria più larga: Mondiale, 31 agosto 2019 (Foshan, Cina), Italia-Filippine 108-62 (+46)
La sconfitta più pesante: Giochi Olimpici, 13 agosto 1936 (Berlino, Germania), Italia-Filippine 14-32 (-18)


Repubblica Dominicana
2 partite giocate (2 vinte)
Nessuna partita giocata nelle fasi finali del Campionato del Mondo
Amichevole, 29 settembre 1978 (Manila, Filippine), Italia-Rep. Dominicana 87-66
Preolimpico, 3 luglio 2021 (Belgrado, Serbia), Italia-Rep. Dominicana 79-59
La vittoria più larga: Preolimpico, 3 luglio 2021 (Belgrado, Serbia), Italia-Rep. Dominicana 79-59 (+20)


Angola
5 partite giocate (5 vinte)
2 partite giocate nelle fasi finali del Campionato del Mondo (2 vinte)
La prima: XI Campionato Mondiale, 13 agosto 1990 (Salta), Angola-Italia 78-86
L’ultima: Mondiale, 2 settembre 2019 (Foshan, Cina), Italia-Angola 92-61
La vittoria più larga: Amichevole, 12 agosto 2000 (Bormio), Angola-Italia 36-82 (-46)
La Formula della FIBA World Cup 2023


Nella prima fase (25/30 agosto), le squadre sono state divise in 8 gironi da 4 formazioni ciascuno (gruppi A-H) con formula all’italiana. Le prime due classificate di ogni gruppo avanzeranno alla seconda fase (1 e 3 settembre), nella quale verranno composti 4 gruppi da 4 squadre ciascuno (gruppi I-L). Anche in questo caso, formula all’italiana. Le prime due squadre dei raggruppamenti accederanno alla fase a eliminazione diretta (Quarti 5/6 settembre, Semifinali 8 settembre, Finali 10 settembre). Le squadre non qualificate per le Semifinali giocheranno per i posti dal 5° all’8° con gare a eliminazione diretta (7 e 9 settembre).


Le squadre che non supereranno la prima fase, ovvero le terze e quarte classificate dei gironi della prima fase, giocheranno il Classification Round (17°-32° posto, 31 agosto e 3 settembre) divise in 4 gironi da 4 squadre ciascuno, con formula all’italiana (gruppi M-P). In ogni caso, tutte le squadre porteranno alla seconda fase i punti ottenuti nella prima.


Dai Quarti di finale in poi, tutte le gare si giocheranno a Manila, compresa la finalissima del 10 settembre. Tutti gli orari delle gare sono ancora da definire.


Decima partecipazione in totale per gli Azzurri (1963, 1967, 1970, 1978, 1986, 1990, 1998, 2006, 2019).


Fonte: Ufficio Stampa – Federazione Italiana Pallacanestro (www.fip.it)
Fonte Video: FIBA The Basketball Channel

About The Author

Related posts