25 Aprile, 2024

Il resoconto della Giornata Azzurra a Bologna

Centro Tecnico Federale e poi quasi 500 partecipanti al Clinic lo scorso 22 marzo, presso il PalaCarisbo di Bologna, l’Emilia-Romagna ha ospitato la Giornata Azzurra, alla presenza, ovviamente, di Andrea Capobianco.

Devo fare i complimenti per la perfetta organizzazione della giornata – sono state le prime parole del responsabile tecnico del Settore Squadre Nazionali maschili Andrea Capobiancoe anche il livello tecnico mi è piaciuto molto. Ho visto ragazzi che denotano un ottimo bagaglio da parte delle società di appartenenza e che hanno confermato il proprio valore durante la giornata. Sono sempre stati attenti al lavoro che è stato proposto, sanno stare in palestra, avendo, così, più possibiità di crescita. E, numericamente, sono stati tanti i prospetti interessanti che ho annotato. Inoltre, mi ha fatto piacere che erano presenti tutti gli allenatori del Centro Tecnico Federale, perché avere un confronto, con uno scambio di idee, significa crescere, per tutti. Importante anche l’incontro con gli allenatori delle società dei ragazzi convocati. Nella serata il clinic non solo ha avuto presenze numeriche notevoli (quasi cinquecento – ndr), ma anche attive cioè con un altissimo grado di attenzione. Come responsabile del Comitato Nazionale Allenatori ho lasciato Bologna dopo una giornata veramente bella e non solo perché c’è sempre stato il sole…”.

In Emilia-Romagna l’RTT in realtà è la RTT Valeria Giovati: “Il nostro staff maschile ha lavorato insieme a quello femminile ed è stata una bellissima giornata. I ragazzi si sono impegnati moltissimo grazie anche ad Andrea Capobianco che è sempre molto coinvolgente. Anche il Clinic ha dato tantissimi spunti ed è stato meraviglioso vedere tante presenze con un parterre de roi formato da ex Nazionali. L’annata del CTF? Bella, ma non facile da gestire. Era il mio primo anno col settore femminile, abbiamo allargato lo staff e, probabilmente, lo allergheremo ancora perché abbiamo tanti giovani allenatori capaci. Abbiamo idee nuove in futuro per la nostra regione e speriamo di poterle mettere in atto”.

Chiosa finale per il Presidente del Comitato Regionale FIP Stefano Tedeschi: “Una giornata con una grandissima partecipazione, sia al pomeriggio sia alla sera. Siamo soddisfatti perché significa che sono iniziative che hanno il gradimento delle società e dei tecnici dell’Emilia Romagna”.

Fonte: Ufficio Stampa – Comitato Regionale FIP Emilia Romagna (www.fip.it)

About The Author

Related posts