09 Dicembre, 2022

La Sinermatic ospita la Rieti degli ex

La Sinermatic ospita la Rieti degli ex
Photo Credit To Niko (nicolòromano.com) / Andrea Costa Imola Basket

Sabato al Pala Arti Grafiche Reggiani arriva forse la squadra più forte di tutto il campionato, la Real Sebastiani Rieti. Ma sabato in Viale 2 Giugno sarà la sera del grande ritorno ad Ozzano di tre giocatori che negli ultimi anni sono transitati, cresciuti e maturati con la canotta Sinermatic al petto: stiamo parlando di Nicola “Mastro” Mastrangelo, tre anni ad Ozzano fra il 2018 e 2021 prima dell’esperienza a San Miniato lo scorso anno, di Zdravko “Oki” Okiljevic, giovane ala montenegrina fresca del suo 21esimo compleanno festeggiato giusto appunto ieri, in Emilia nella stagione 2020/21; e infine di Alessandro “Cepa” Ceparano, protagonista la passata stagione con i colori biancorossi dei New Flying Balls.

Se domani (palla a due alle ore 20:30) sarà l’occasione per salutarli e riabbracciarli da avversari, domani sarà soprattutto l’occasione di assistere alla partita contro la corazzata rietina, squadra dal roster forte e profondissimo, con un senior in più in rotazione. E a parte i già citati ex, la squadra a disposizione di coach Dell’Agnello vede giocatori con tanti anni si serie A2 alle spalle come Piazza, Spanghero, Matrone, Contento e Tomasini, giocatori che la Serie B l’anno vinta, come Paesano l’anno scorso in quel di Cividale, e giocatori in grande crescita che hanno ben impressionato in questo avvio di stagione, vedi il classe 2000 Chinellato.

In casa New Flying Balls il morale è cresciuto, dopo il successo di domenica scorsa a Matelica. La squadra giorno dopo giorno mostra continui segnali di crescita, anche se coach Loperfido vuole sicuramente di più dal gioco dei propri ragazzi. Mercoledì, in uno scrimmage interno contro l’Olimpia Castello, lo staff tecnico ozzanese ha raccolto parecchi dati e informazioni che potranno già essere molto utili nella sfida di domani.

All’interno dello spogliatoio Sinermatic c’è consapevolezza dell’elevatissimo coefficiente di difficoltà previsto per il match contro la Sebastiani, ma tutti hanno ancora negli occhi la bruttissima prova di 15 giorni fa contro un’altra “grande”, Faenza, e pertanto nessuno dei biancorossi vorrà ricadere nello stesso, medesimo errore.

Parola al campo, appuntamento fissato per le 20:30 di sabato 15 ottobre al Pala Arti grafiche Reggiani per uno dei tanti big match di giornata. Consapevoli che da bordo campo l’aiuto del sesto uomo in campo, il pubblico, è ancora una volta assicurato.


Fonte: Marco Rivola Area Comunicazione Sinerrmatic Ozzano (www.newflyingballs.it)

About The Author

Related posts