29 Settembre, 2022

La Virtus Imola: Gabriele Pellegrini è un nuovo giocatore giallonero

La Virtus Imola: Gabriele Pellegrini è un nuovo giocatore giallonero

La Intech Virtus Imola ufficializza un altro colpo da inserire nel roster: Gabriele Pellegrini, classe 2002, ala piccola dalle grandi potenzialità sarà a servizio di coach Marco Regazzi e coprirà il secondo slot riservato agli “under” nella stagione 2022/2023.

Milanese doc, si allontana per la prima volta da Saronno e, comunque, dalla sua “comfort zone” lombarda e la stagione alla Intech Imola sarà un’ottima occasione di crescita anche personale, lontano da casa.

Pellegrini arriva dalla lunga esperienza di 4 stagioni in serie C Gold alla Robur Saronno, al cui apice ha conquistato (nella stagione 2020/2021) la promozione in serie B superando Spezia nella finalissima degli spareggi post season. Quello Spezia che aveva appena spento il sole alla Virtus, vincendo al PalaRuggi il ritorno della semifinale: “Almeno vi abbiamo vendicati” sorride Gabriele.

Nell’ultima stagione, campionato vinto in under 19 regionale Lombardia, con una splendida media di 18,4 punti a partita.

A Imola dovrà trovare continuità nel lavoro e nelle prestazioni, inserendosi quanto prima negli schemi e nelle rotazioni di coach Marco Regazzi. Le premesse e le motivazioni ci sono tutte.

Gabriele Pellegrini benvenuto nella famiglia della Virtus Imola. Con quali motivazioni ti stai preparando a questa nuova avventura?
Mi sto preparando con tanta voglia di lavorare per migliorare e di portare un contributo a una squadra con una storia prestigiosa”.

Ti sposti per la prima volta da Saronno, come pensi sarà questa occasione a livello sia sportivo che umano?
Sarà sicuramente una nuova esperienza: in ambito sportivo non vedo l’ora di aumentare gli allenamenti e lavorare più duramente, mentre in ambito umano dovrò avere senso di adattamento ma penso che sarà una bella esperienza”.

Quali sono i tuoi punti di forza e quelli su cui devi ancora lavorare?
Come punti di forza posso citare il tiro da 3 punti e l’abilità nel portare punti, mentre sezioni del gioco su cui devo sicuramente migliorare sono l’aspetto fisico e la difesa”.

I tuoi obiettivi stagionali?
I miei obiettivi sono lavorare duro e crescere cestisticamente, per poi portare il miglioramento sul campo per aiutare la squadra”.

Quali sono i tuoi principali hobby extra basket?
Mi piace molto guardare film e serie tv, mentre, sempre in ambito sportivo, sono molto appassionato di automobilismo”.


Fonte:  Ufficio Stampa Virtus Spes Vis Pallcanestro Imola (www.virtusspesvis.it)

About The Author

Related posts