01 Ottobre, 2022

Nazionale: Pozzecco ha scelto. Ecco i 12 per l’EuroBasket 2022

Nazionale: Pozzecco ha scelto. Ecco i 12 per l’EuroBasket 2022
Photo Credit To Fip

L’Italbasket è fatta. Gianmarco Pozzecco ha scelto i 12 Azzurri che giocheranno domani la gara contro la Georgia a Brescia e soprattutto che prenderanno parte all’EuroBasket 2022.

Il CT ha autorizzato Amedeo Tessitori a lasciare il raduno, operando di fatto l’ultima scelta sul roster a sua disposizione: Spissu, Mannion, Biligha, Tonut, Gallinari, Melli, Fontecchio, Ricci, Baldasso, Polonara, Pajola, il Capitano Datome.

Queste le parole di Pozzecco sull’esclusione di Tessitori:

Mi dispiace. Tanto, perché ho avuto la fortuna di conoscere un uomo, prima che un giocatore, straordinario. Atleta di altissimo livello, che mi ha reso indeciso sulla scelta fino all’ultimo. Abbiamo deciso di portare un esterno in più, e per questo la decisione è caduta su Amedeo”. Il CT ha poi continuato il suo intervento ricordando la difficoltà di preparare due eventi importanti come la Qualificazione al Mondiale e l’Europeo: “E’ complicato riuscire a ottimizzare il tempo a disposizione e preparare partite delicate come quelle che ci aspettano nel prossimo futuro. Mi dispiace non vedere in campo Shengelia, anche se qualcuno può pensare che il suo infortunio possa avvantaggiarci. Io non la penso così“.

Ultimo pensiero, un passo indietro sulla gara contro l’Ucraina:
Si può pensare che le vittoria siano gratificanti solo se arrivano contro formazioni come Francia o Serbia e invece bisogna dare valore a vittorie come quelle contro l’Ucraina perché i ragazzi stanno sostenendo sacrifici quotidiani e meritavano di togliersi questa soddisfazione. In generale abbiamo bisogno che si crei ancora maggiore entusiasmo attorno a questa Nazionale e mi auguro che la partita di domani e soprattutto l’Europeo che inizieremo in casa possano unire tutti, nessuno escluso, nel supportare questa squadra e questi ragazzi”.

Prima di fare focus sull’EuroBasket, gli Azzurri sono chiamati a vincere contro la Georgia domani al PalaLeonessa di Brescia (20.30, live ELEVEN e Sky Sport) per poter chiudere al meglio la prima ‘finestra’ della seconda fase di qualificazione al Mondiale 2023. Dopo l’importante successo colto in trasferta contro l’Ucraina sul neutro di Riga, l’Italia ospita i georgiani, terza forza del girone L e ancora scossi dal brutto infortunio della loro stella Toko Shengelia (sostituito dal coach greco Zouros con Berishvili). L’ala della Segafredo Virtus Bologna, infortunatosi alla spalla durante la gara vinta contro i Paesi Bassi, dovrà saltare l’Europeo e naturalmente anche la sfida agli Azzurri.

Una brutta perdita per la Georgia, che dovrà affidarsi ancor di più all’estro di Thad McFadden, statunitense naturalizzato nato in Michigan ma con una lunga esperienza in Europa e soprattutto in Spagna, dove con Burgos ha vinto due edizioni della FIBA Champions League (2020, 2021). Contro i Paesi Bassi per lui 19 punti e 5 assist, secondo miglior marcatore dopo il ventello di Shengelia. Occhi puntati anche sui due big men NBA Mamukelashvili (211 cm, Milwaukee Bucks) e Bitadze (212 cm, Indiana Pacers) e sull’ex Cantù Giorgi Shermadini.

Così il vice capitano Azzurro Nicolò Melli

Mi associo alle parole del CT. Siamo dispiaciuti per Amedeo (Tessitori, ndr) perché con lui abbiamo condiviso tante diverse esperienze in Azzurro finora, ma le decisioni dello staff tecnico vanno sempre rispettate. Siamo alla vigilia di due eventi importanti: le Qualificazioni al Mondiale, in cui vogliamo esserci; e l’Europeo con la prima fase in casa. Abbiamo entusiasmo e sono sicuro che il pubblico di Brescia domani, e quello di Milano a settembre, ci darà un grande supporto. Sono dispiaciuto per l’infortunio a Toko Shengelia: la Georgia perde un giocatore importante. Noi vogliamo vincere, e farlo contro un roster che è al completo ha più valore. Ma la squadra di coach Zouros ha chili, centimetri e talento. Ed esperienza in questa competizione. Dovremo entrare in campo con determinazione, mascherando i nostri punti deboli“.

La partita contro la Georgia sarà organizzata, per la Federazione Italiana Pallacanestro, da Master Group Sport, advisor commerciale FIP.

Ringrazio la Federazione Italiana Pallacanestro con cui, da oltre quattro anni, stiamo portando avanti un progetto importante che culminerà con gli Europei – ha detto Antonio Santa Maria, Direttore Generale Master Group Sport – in programma dal 2 all’8 settembre a Milano al Mediolanum Forum. Ormai si avvicina il grande appuntamento milanese e, nel pomeriggio di giovedì 1° settembre, inaugureremo la Fan Zone in Piazza Del Duomo. Un particolare ringraziamento anche a FIP Lombardia e Pallacanestro Brescia, con cui abbiamo attivato delle promozioni dedicate per coinvolgere tutti gli appassionati del territorio”.

L’esordio Azzurro all’EuroBasket è previsto per il 2 settembre contro l’Estonia al Forum di Milano.

  1. Media Day


    Media Day. Il 30 agosto, presso gli studi Sky di Milano, si svolgerà la Conferenza stampa in streaming della Nazionale maschile in vista di EuroBasket 2022. Presenzieranno il presidente FIP Giovanni Petrucci, il CT Gianmarco Pozzecco e i 12 Azzurri.
    Per partecipare alla Conferenza stampa in streaming, i colleghi degli organi di stampa possono inviare una mail ufficio.stampa@fip.it

    Fan Zone, Dal primo settembre l’iconica location di Piazza del Duomo si trasformerà nella Fan Zone dell’EuroBasket, una enorme arena da oltre 1.300 metri quadri, che accoglierà gli appassionati di basket italiani e provenienti da tutta Europa con una moltitudine di show e intrattenimenti, ovviamente tutti accomunati dal tema della palla a spicchi.
    Dal primo all’8 settembre, giornata di chiusura, la Fan Zone organizzata da Master Group Sport, advisor commerciale della Federazione Italiana Pallacanestro, sarà aperta dalle ore 10.00 alle 20.00, con una fitta scaletta di eventi collaterali in cui si prenderanno la scena di volta in volta tornei, talk, spettacoli di cheerleaders e freestylers, attivazioni degli sponsor, clinic di pallacanestro e tanto altro ancora.

    A fare gli onori di casa sarà Gianluca Gazzoli, speaker radiofonico, presentatore TV e Ambassador del Girone italiano di FIBA EuroBasket 2022.

    Inoltre, nella Fan Zone sarà allestista un’area dedicata interamente al gaming, con 10 postazioni PlayStation5 per permettere a tutti gli spettatori della Fan Zone di sfidarsi con il titolo NBA2K, con tanti premi in palio ogni giorno. Nelle giornate del 4 e dell’8 settembre l’area eSports sarà palcoscenico delle Finals Scudetto del FIP eBasket Tour, il torneo federale 1v1 e 5v5 che proprio a Milano chiuderà la sua seconda stagione con le gare, per la prima volta in presenza, fra i migliori gamers italiani di NBA2K.


  2. Gli Azzurri


    #0 Marco Spissu (1995, 184, P, Umana Reyer Venezia)
    #1 Niccolò Mannion (2001, 190, P, Segafredo Virtus Bologna)
    #6 Paul Biligha (1990, 200, C, EA7 Emporio Armani Milano)
    #7 Stefano Tonut (1993, 194, G, EA7 Emporio Armani Milano)
    #8 Danilo Gallinari (1988, 208, A, Boston Celtics – NBA)
    #9 Nicolò Melli (1991, 206, A, EA7 Emporio Armani Milano)
    #13 Simone Fontecchio (1995, 203, A, Utah Jazz – NBA)
    #17 Giampaolo Ricci (1991, 202, A, EA7 Emporio Armani Milano)
    #25 Tommaso Baldasso (1998, 192, P, EA7 Emporio Armani Milano)
    #33 Achille Polonara (1991, 205, A, Anadolu Efes Istanbul – Turchia)
    #54 Alessandro Pajola (1999, 194, P, Segafredo Virtus Bologna)
    #70 Luigi Datome (1987, 203, A, EA7 Emporio Armani Milano)


    Commissario Tecnico: Gianmarco Pozzecco
    Assistenti: Carlo Recalcati, Edoardo Casalone, Riccardo Fois, Federico Fucà


  3. Georgia


    #4 Rati Andronikashvili (2001, 193, G, Creighton – NCAA)
    #5 Alexander Mamukelashvili (1999, 211, A, Milwaukee Bucks – NBA)
    #6 Kakhaber Jintcharadze (1993, 196, A, Olimpi Tbilisi)
    #7 Beka Burjanadze (1994, 201, A, Real Betis – Spagna)
    #8 Giorge Tsintsadze (1986, 192, P, Monastir - Tunisia)
    #9 Giorgi Shermadini (1989, 217, C, Tenerife – Spagna)
    #10 Duda Sanadze (1992, 197, G, Borac – Serbia)
    #17 Mikhail Berishvili (1987, 204, A, ADSC - Iraq)
    #18 Merab Bokolishvili (1992, 194, G, Rustavi)
    #25 Thad McFadden (1987, 188, G, Murcia – Spagna)
    #33 Beka Bekauri (1991, 209, A/C, TSU)
    #35 Goga Bitadze (1999, 212, A/C, Indiana Pacers – NBA)


    Allenatore: Ilias Zouros
    Assistenti: Georgios Limniatis, Milos Gligorijevic


  4. Arbirtri


    Georgios Poursanidis (Grecia), Igor Mitrovski (Macedonia del Nord), Carsten Straube (Germania)


  5. I precedenti contro la Georgia


    10 partite giocate (10 vinte)
    2 partite giocate nelle Qualificazioni all’Europeo (2 vinte)
    La prima: Qualificazione Campionato Europeo, 28 febbraio 1998 (Siena), Italia-Georgia 90-43
    L’ultima: Campionato Europeo, 6 settembre 2017 (Tel Aviv, Israele), Italia-Georgia 71-69
    La vittoria più larga: Amichevole, 6 giugno 2005 (Bormio), Italia-Georgia 112-48 (64)


  6. [accordion title="FIBA World Cup Qualifiers" icon="" state="no"]

    Il girone L

    Spagna 9 (4/1)
    Italia 9 (4/1)
    Georgia 8 (3/2)
    Islanda 8 (3/2)
    Ucraina 6 (1/4)
    Paesi Bassi 5 (0/5)


  7. Il calendario della seconda fase


    24 agosto
    Georgia-Paesi Bassi 77-66
    Ucraina-Italia 89-97
    Spagna-Islanda 87-57

    27 agosto
    Paesi Bassi-Spagna (ore 19.00)
    Italia-Georgia (ore 20.30)
    Islanda-Ucraina (ore 22.00)

    11 novembre
    Islanda-Georgia
    Italia-Spagna
    Paesi Bassi-Ucraina

    14 novembre
    Spagna-Paesi Bassi
    Georgia-Italia
    Ucraina-Islanda

    23 febbraio
    Islanda-Spagna
    Paesi Bassi-Georgia
    Italia-Ucraina

    26 febbraio
    Ucraina-Paesi Bassi
    Georgia-Islanda
    Spagna-Italia


  8. EuroBasket 2022


    Biglietti disponibili su eurobasket.basketball a questo link: http://www.ticketing-eurobasket2022

    2 settembre, Italia-Estonia (Milano, 21.00, EuroBasket 2022)
    3 settembre, Italia-Grecia (Milano, 21.00, EuroBasket 2022)
    5 settembre, Italia-Ucraina (Milano, 21.00, EuroBasket 2022)
    6 settembre, Italia-Croazia (Milano, 21.00, EuroBasket 2022)
    8 settembre, Italia-Gran Bretagna (Milano, 21.00, EuroBasket 2022)
    10-18 settembre, Fase finale (Berlino – Germania, Eurobasket 2022)



Fonte: Ufficio Stampa – Federazione Italiana Pallacanestro (www.fip.it)

About The Author

Related posts