04 Dicembre, 2023

Serie A 2019-20: numeri e curiosità 6. giornata

Serie A 2019-20: numeri e curiosità 6. giornata

La sesta giornata della LBA Serie A si apre sabato con 3 anticipi, tutti disponibili su Eurosport Player, tra le gare in programma domenica per la sesta giornata spicca la sfida tra le metropoli con Virtus Roma-A|X Armani Exchange Milano.


Dolomiti Energia Trentino-De’ Longhi Treviso
Sfida inedita per il nostro campionato che apre la giornata sabato alle ore 19.00.


Germani Basket Brescia-Segafredo Virtus Bologna
Si gioca sabato anche questo match, sono 21 i precedenti giocati tra Brescia e Bologna, 8 le vittorie della Leonessa e 13 quelle della Virtus. Il conto delle vittorie nelle sfide giocate a Brescia è di 4 per i lombardi e 6 per gli emiliani. Dal ritorno in Serie A di Bologna nel 2017/18 il parziale è di 3 a 2 per Brescia (compreso il quarto di finale della Final Eight 2017/18).
Luca Vitali a 1 assist da quota 1400 in Serie A: sarebbe il quarto giocatore di sempre a raggiungere questo obiettivo.


Umana Reyer Venezia-Vanoli Cremona
Ultimo match in anticipo nella rivincita della semifinale scudetto della scorsa stagione, vinta di Venezia per 3 a 2 ribaltando il fattore campo. Proprio durante la serie di semifinale del campionato scorso è arrivata l’unica vittoria di Cremona a Venezia nella storia delle sfide tra le due società. Nelle precedenti 13 sfide giocate al Taliercio Cremona non aveva mai vinto.
De Raffaele ha vinto 11 dei 14 precedenti giocati contro Sacchetti e ha perso soltanto una volta in regular season contro l’attuale coach della Vanoli. Con una vittoria Sacchetti raggiungerebbe Pancotto in testa alla classifica degli allenatori più vincenti con Cremona. Stone a 3 assist da diventare il miglior passatore nella storia di Venezia, raggiungerebbe Haynes a quota 413.


Virtus Roma-A|X Armani Exchange Milano
Roma e Milano si sono affrontate in Serie A 91 volte, 38 le vittorie della Virtus e 53 quelle Olimpia. Nelle 45 sfide giocate nella capitale il bilancio delle vittorie è di 23 a 22 per Roma. Tra le due società anche una finale scudetto giocata nella stagione 1982/83 finita con la vittoria di Roma. L’ultima volta che Roma e Milano si sono sfidate nel massimo campionato è stata nella stagione 2014/15 ed esattamente il 12/04/2015, vittoria della EA7 Emporio Armani sull’Acea Roma per 77 a 56.
Bucchi e Messina si sono già incrociati per 21 volte dal 1997 al 2004 con 13 vittorie per Messina e 8 per Bucchi: 13 le partite di regular season, 6 le gare di playoff, una finale di Coppa Italia e una semifinale di Supercoppa. Bucchi ha allenato 94 gare sulla panchina di Milano ottenendo 55 vittorie. Messina alla ricerca della vittoria numero 350 in Serie A.


Openjobmetis Varese-Happy Casa Brindisi
Sfida numero 20 tra le due società, con Varese in testa nel conto dei precedenti per 10 a 9. Nelle ultime 8 volte che le due società si sono incontrate a sempre vinto la squadra di casa, ultima vittoria in trasferta quella di Brindisi a Varese nel girone di ritorno del campionato 2014/15. Varese ha perso in casa con Brindisi soltanto in due occasioni, nella stagione 2013/14 e appunto nella 2014/15.
9 vittorie a 7 il contro dei precedenti tra i due allenatori, con Caja in vantaggio su Vitucci.


Carpegna Prosciutto Pesaro-Grissin Bon Reggio Emilia
40 le gare giocate tra le due società con Pesaro in vantaggio per 22 vittorie a 18. Nella scorsa stagione Reggio Emilia ha vinto entrambi gli incontri con uno scarto medio di 34.5 punt: i 27 punti subiti da Pesaro nello scorso campionato sono la peggior sconfitta casalinga della VL dal 2013 quando subì 33 punti di scarto sempre da Reggio Emilia.
Buscaglia ha perso soltanto una volta in carriera contro Pesaro, nella stagione 2015/16 quando allenava Trento, nelle altre 9 occasioni ha sempre vinto.


Pompea Fortitudo Bologna-Oriora Pistoia
Sfida inedita per la Serie A alle ore 19.00 di domenica.


Acqua S.Bernardo Cantù-Banco di Sardegna Sassari
Cantù ha perso in casa contro Sassari in soltanto due occasioni, nella scorsa stagione e nel campionato 2015/16: la vittoria di Sassari in trasferta della scorsa stagione è l’unica vittoria esterna tra le due società nelle ultime sei sfide. Prima della stagione 2015/16 Cantù aveva ottenuto 11 vittorie su 11 precedenti.
Un solo precedente tra Pancotto e Pozzecco, nella stagione 2014/15 quando Pancotto sedeva sulla panchina di Cremona e Pozzecco su quella di Varese. La sfida giocata il 30/11/2014 vide la vittoria della squadra guidata da Pancotto per 64 a 53.


Fonte: A cura di Lega Basket (www.legabasket.it)

About The Author

Related posts