01 Giugno, 2020

Serie A 2019-20: numeri e curiosità 7. giornata

Serie A 2019-20: numeri e curiosità 7. giornata

La settima giornata della LBA Serie A si apre con l’anticipo di sabato 2 novembre tra Banco di Sardegna Sassari e Virtus Roma in programma alle ore 20.30. Domenica si apre con Happy Casa Brindisi-Umana Reyer Venezia alle ore 12.00, chiude la giornata Vanoli Cremona-Acqua San Bernardo Cantù alle 21.00.


Banco di Sardegna Sassari-Virtus Roma
Sassari e Roma si sono incontrate 11 volte, 10 in regular season e una nella semifinale di Supercoppa della stagione 2014/15. Il Banco di Sardegna ha perso soltanto due volte contro Roma, e mai in gare giocate in casa. Le uniche due vittorie della Virtus sono arrivate nelle stagioni 2010/11 e 2013/14. I due allenatori si sono già incontrati in Serie A nella stagione 2014/15 quando Pozzecco era sulla panchina Varese e Bucchi su quella di Brindisi e vittoria per Pozzecco per 71 a 69.


Happy Casa Brindisi-Umana Reyer Venezia
Brindisi ha battuto Venezia in gara giocate in casa in 5 occasioni su 15 precedenti. Nelle ultime 4 stagioni Venezia ha vinto 6 degli 8 scontri tra le due società. Brindisi ha vinto entrambe le gare giocate in campo neutro durante le finali di Coppa Italia. Le due società si sono già incontrate in questa stagione nella semifinale di Supercoppa a Bari.
Vitucci e De Raffaele si sono incontrati 6 volte in Serie A, il coach di Brindisi ha una sola vittoria all’attivo contro De Raffaele: De Raffaele ha perso una volta soltanto contro Brindisi, nella gara di ritorno della scorsa stagione. Stefano Tonut ((nella foto) è a 2 assist da quota 250 con Venezia, sesto giocatore nella classifica storica della società.


Grissin Bon Reggio Emilia-Segafredo Virtus Bologna
Sarà il derby emiliano numero 49 tra Reggio Emilia e Virtus Bologna (nella foto Teodosic). Il conto delle vittorie è a favore dei bolognesi per 33 a 15 (nelle gare giocate a Reggio Emilia Bologna è avanti per 15 a 10). Nelle ultime 4 stagioni il conto delle vittorie è di 4 a 4, con due sole vittorie in trasferta, quella di Reggio a Bologna della stagione 2015/16 e quella della Virtus a Reggio nella scorsa stagione.
Djordjevic ha vinto l’unico precedente giocato contro Buscaglia nel finale della scorsa stagione. Il coach della Virtus Bologna ha perso soltanto una volta contro Reggio Emilia, nella stagione 20015/06 quando Reggio era allenata da Frates.
Vincendo contro Reggio Emilia la Virtus Bologna otterrebbe la settima vittoria in sette gare. Soltanto in altri due campionato aveva fatto meglio. Nella stagione 1976/77 dove aveva ottenuto ad inizio stagione 8 vittorie di fila e nella stagione 1997/98 dove aveva iniziato il campionato con 13 vittorie, record societario.


A|X Armani Exchange Milano-Openjobmetis Varese
Derby numero 86 giocato a Milano tra Olimpia e Pallacanestro Varese: 58 le vittorie di Milano e 27 quelle di Varese. In generale nelle ultime 6 stagioni solo una vittoria per Varese, arrivata nella stagione 2017/18. L’ultima vittoria in campionato della Pallacanestro Varese a Milano è arrivata nella stagione 2012/13: EA7 Emporio Armani-Cimberio Varese 77-83.
21 precedenti tra Messina e Caja in Serie A, dal 1997 al 2005: il coach di Milano è in testa nel conto dei precedenti per 18 a 3. Caja non batte Messina dalla finale di Supercoppa della stagione 2000/01 quando allenava Roma e Messina era sulla panchina della Virtus Bologna.
Messina ha affrontato 35 volte la Pallacanestro Varese vincendo 22 volte. Caja contro Milano ha un record di 12 vittorie su 34 incontri. Messina, con la vittoria di domenica scorsa a Roma ha raggiunto le 350 vittorie in campionato: solo Pancotto (482) e Bucchi (364) hanno vinto di più tra gli allenatori in panchina in questa stagione.


Oriora Pistoia-Pallacanestro Trieste
La Pallacanestro Trieste ha vinto entrambe le gare giocate contro Pistoia nella scorsa stagione Cavaliero è a 5 assist da quota 1000 in Serie A mentre Petteway a 4 punti da quota 600 con la maglia di Pistoia: è il secondo marcatore nella classifica societaria in Serie A dietro a Moore (940).
Oltre a De’ Longhi Treviso-Carpegna Prosciutto Pesaro, in programma alle 18.30 (diretta Eurosport Player) nella serata di domenica si giocano.


Oriora Pistoia-Pallacanestro Trieste
Trieste ha vinto entrambe le gare giocate contro Pistoia nella scorsa stagione. Cavaliero è a 5 assist da quota 1000 in Serie A mentre Petteway a 4 punti da quota 600 con la maglia di Pistoia: è il secondo marcatore nella classifica societaria in Serie A dietro a Moore (940).


Pompea Fortitudo Bologna-Germani Basket Brescia
L’ultima gara in campionato tra Fortitudo Bologna e Brescia è stata giocata nella stagione 1991/92: Mangiaebevi Bologna-Telemarket Brescia 90-83.
La Fortitudo non ha mai perso in casa contro Brescia nella stagione regolare, l’unica sconfitta è arrivata negli ottavi di finale dei playoff della stagione 1981/82.
Aradori è a 17 punti da quota 4500 in Serie A ed è il miglior marcatore in attività nel campionato italiano.
Mancinelli è a 7 punti da quota 2200 con la maglia della Fortitudo, decimo giocatori di sempre in Serie A per la Fortitudo.
Oltre a De’ Longhi Treviso-Carpegna Prosciutto Pesaro, in programma alle 18.30 (diretta Eurosport Player) nella serata di domenica si giocano.


Vanoli Cremona-Acqua S.Bernardo Cantù
Nelle dieci sfide giocate a Cremona tra le due società il bilancio è in perfetta parità, 5 vittorie per parte. Nel conto generale Cantù è avanti per 14 a 6.
Nelle ultime 6 stagioni ci sono state solo due vittorie esterne tra Cremona e Cantù, la vittoria di Cremona a Cantù nella stagione 2015/16 e quella di Cantù a Cremona nella scorsa stagione.
10 i precedenti tra Sacchetti e Pancotto, con il coach di Cremona avanti per 7 a 3.
Sacchetti ha vinto le ultime 6 sfide giocate contro Pancotto. L’ultima vittoria del coach di Cantù risale al 10/03/2013.


Fonte: A cura di Lega Basket (www.legabasket.it)

About The Author

Related posts