19 Ottobre, 2021

Serie A 2020-21: numeri e curiosità 28ª giornata

Serie A 2020-21: numeri e curiosità 28ª giornata

La 28ª giornata di Serie A UnipolSai si apre con il “lunch match” tra Brescia e Sassari. La squadra di Buscaglia dovrà riprendersi dalla sconfitta contro Cantù mentre la squadra di coach Pozzecco arriva dal passo falso contro l’Olimpia.

Alle 17:00 scontro importante in chiave playoff quello tra Trieste e Pesaro, la squadra di Dalmasson arriva dalla sconfitta contro Trento e ricopre l’ottavo posto in classifica mentre la squadra di Repesa arriva dal K.O. casalingo contro Brindisi ed è decima.

Interessante il match delle 18:00 che vede affrontarsi Venezia e Fortitudo; gli orogranata arrivano dalla vittoria contro Varese mentre la Fortitudo, in attesa del risultato della partita contro Pesaro, deve rialzarsi dopo la sconfitta a Cremona.

Alle 18:30 riflettori puntati sul match tra Treviso e Varese. La squadra di coach Menetti è senza dubbio una delle compagini più in forma del campionato e arriva dal turno di riposo a causa dell’impegno europeo della Virtus, Varese arriva da una sconfitta di misura contro Venezia.

Scontro salvezza alle 19:30 tra Cantù e Reggio Emilia; i ragazzi di coach Bucchi arrivano da un’importante successo contro Brescia, la squadra di Caja ha osservato il turno di riposo e nella giornata scorsa aveva vinto contro Varese.

Infine il posticipo della 28ª giornata di Serie A UnipolSai vede in campo Brindisi e Cremona. I ragazzi di coach Morea per ottenere i due punti che certificherebbero maggiormente la prima posizione in classifica, la Vanoli arriva da un’importante vittoria contro la Fortitudo.


Germani Brescia-Banco di Sardegna Sassari 
PRECEDENTI: Nei 15 precedenti tra le due società Sassari ha vinto 10 volte contro le 5 di Brescia. Di questi 15 precedenti 8 sono stati giocati in una regolar season di A, 6 le vittorie della Dinamo. Sei le volte in cui la gara si è giocata in casa della Leonessa Brescia con i padroni di casa vincenti in quattro occasioni. L’ultima vittoria casalinga di Brescia contro Sassari è della stagione 2016/17: Germani Brescia-Banco di Sardegna Sassari 56 a 48. Sassari ha giocate in casa le ultime 3 gare contro Brescia: nel ritorno della stagione 2018/19, l’unica gara della stagione scorsa e nel girone di andata di questo campionato.
ALLENATORI: Buscaglia ha vinto la prima sfida contro Pozzecco nella stagione 2014/15, poi il coach di Sassari ha superato il rivale battendo tutte e 3 le squadre con cui ha allenato: Trento, Reggio Emilia e Brescia.


Allianz Pallacanestro Trieste-Carpegna Prosciutto Pesaro 
PRECEDENTI: Quattro gare giocate tra la nuova società di Trieste e la VL Pesaro, tutte in campionato, con due vittorie per parte. Unica vittoria esterna quella di Trieste a Pesaro nella scorsa stagione. Nel girone di andata Pesaro ha vinto con scarto di 10 punti alla Vitifrigo Arena.
ALLENATORI: Un solo precedente tra i due allenatori, la gara del girone di andata vinta da Repesa su Dalmasson.


Umana Reyer Venezia-Fortitudo Lavoropiù Bologna 
PRECEDENTI: 25 le gare giocate a Venezia tra le due società, con i padroni di casa che guidano nel conto delle vittorie per 17 a 8. Nel conto totale delle sfide tra Reyer e Fortitudo, Bologna è avanti per 27 vittorie a 25. Solo 38 punti segnati di differenza nei 52 precedenti. 4.182 quelli segnati da Venezia contro la Fortitudo e 4.144 quelli di Bologna contro la Reyer. Dal ritorno della F in Serie A sono state giocate 3 gare, due a Bologna e una a Venezia, sempre con vittorie della squadra di casa.
ALLENATORI: De Raffaele e Dalmonte si sono incrociati solo nella gara di andata di questo campionato, vittoria della Fortitudo.


De’Longhi Treviso-Openjobmetis Varese 
PRECEDENTI: Due soli i precedenti tra la Universo Treviso e la Pallacanestro Varese, uno giocato nella scorsa stagione e uno nel girone di andata di questo campionato. In entrambe le gare vittoria della squadra in trasferta con Treviso che in questa stagione ha vinto con un solo punto di scarto.
ALLENATORI: Menetti ha guidato alla vittoria Treviso nella gara di andata che è l’unico precedente tra i due allenatori.


Acqua S.Bernardo Cantù-UNAHOTELS Reggio Emilia 
PRECEDENTI: Cantù ha vinto 29 delle 53 gare giocate contro Reggio Emilia e 21 delle 26 giocate in casa. L’ultima nella stagione scorsa con il massimo scarto esterno nelle sfide tra le due squadre (+17).
ALLENATORI: 23 volte Bucchi e Caja si sono incrociati in Serie A, 16 le vittorie dell’attuale coach di Cantù contro le 7 del suo avversario.


Happy Casa Brindisi-Vanoli Cremona 
PRECEDENTI: Perfetta parità nelle 8 gare giocate a Brindisi tra le due società, 4 vittorie per parte. Nel conto totale delle vittorie Cremona è avanti per 13 a 7. Cremona è in serie aperta di 6 vittorie consecutive in campionato contro Brindisi. La Happy Casa non vince in casa contro la Vanoli dalla stagione 2016/17: Enel Basket Brindisi-Vanoli Cremona 94 a 82. Tra le due società anche la Finale di Coppa Italia 2019 giocata a Firenze e vinta da Cremona e la Finale 3° e 4° posto della Supercoppa 2019 vinta da Brindisi.
ALLENATORI: Una vittoria per parte tra i due allenatori nei due precedenti in Serie A tra Vitucci e Galbiati.


Fonte: A cura di Lega Basket (www.legabasket.it)

About The Author

Related posts