28 Novembre, 2021

Serie A Playoff 2019 – Semifinale, Gara1: Sassari passa a Milano

Serie A Playoff 2019 – Semifinale, Gara1: Sassari passa a Milano

Sotto i tabellini dei match di Gara1 della semifinale playoff di Serie A PosteMobile.


I giganti guidati dal duo Gentile-Thomas costruiscono la ventesima vittoria di fila e si portano 0-1 nella serie di semifinale, battuta Milano per 86 a 79

AX Armani Exchange Milano-Banco di Sardegna Sassari 79-86
Parziali
: (18-16; 35-41; 60-60)
AX Armani Exchange Milano: Nedovic 9, Tarczewski 10, Cinciarini 8, Nunnally 9, Micov 16, Brooks 6, James 12, Fontecchio n.e., Musumeci n.e., Kuzminskas 8, Della Valle n.e., Burns 1. All. Pianigiani.
Banco di Sardegna Sassari: Spissu, Thomas 25, Pierre 12, Polonara 13, Gentile 26, Mcgee, Cooley 4, Magro n.e., Devecchi, Carter, Smith 6, Diop n.e. All. Pozzecco.

Fonte: Ufficio Stampa Dinamo Basket Sassari (www.dinamobasket.com)


Curiosità

In gara1 a Milano settima ‘doppia doppia’ in stagione per Rashawn Thomas che con i 25 punti segnati realizza la sua seconda prestazione in campionato dopo i 30 punti segnati contro Brescia. Thomas fa registrare la miglior valutazione personale con il 32 realizzato che è anche la miglior valutazione per un giocatore di Sassari in questi playoff e la seconda in assoluto in questa post season dopo il 35 di Crawford in Gara4 contro Trieste.

MVP di gara1 tra Milano e Sassari è stato Stefano Gentile che mette a referto 26 punti in 24 minuti realizzando il suo nuovo record in carriera per punti segnati in campionato, in precedenza ne aveva realizzati 24 contro Avellino alla ventesima giornata della stagione 2013/14 quando vestiva la maglia di Cantù contro Avellino.
Per il play nato a Maddaloni arrivano anche il record in carriera per numero di tiri da due realizzati in una gara (8) e tiri totali realizzati (11)
Gentile realizza la quinta prestazione in questi playoff e la prima per un giocatore italiano.
Stefano è il terzo Gentile che segna più di 25 punti in una gara di playoff del campionato italiano.
Il padre Ferdinando ne aveva segnati 35 nella stagione 1987/88 con la maglia di Caserta, il fratello Alessandro 27 nei playoff del 2015 quando giocava a Milano proprio contro il Banco di Sardegna Sassari.


Fonte: Ufficio Stampa Lega Basket (www.legabasket.it)

About The Author

Related posts