05 Febbraio, 2023

Serie B: la Virtus riscrive la storia di Imola

Serie B: la Virtus riscrive la storia di Imola

La Virtus Imola domina il derby 87-68 e conquista una vittoria che resterà nella storia della città. Irretita un’Andrea Costa mai del tutto in partita che ha sempre dovuto inseguire i gialloneri nei 40’.

Vince la Virtus, vince il popolo giallonero che ha mostrato tutto il calore, il colore e la passione mai sopiti nonostante tanti anni al piano di sotto.

La Virtus Imola porta a casa 2 punti che valgono il 5° posto in classifica e, soprattutto, la supremazia cit-tadina, dopo 35 anni.
Nonostante l’assenza del jolly Mladenov, nonostante l’influenza abbia piegato mezza squadra in settimana, Regazzi compreso, nonostante i favori dei pronostici estivi fossero tutti per gli ospiti, nonostante 35 anni di assenza di un derby ufficiale, nonostante le tante delusioni incassate negli ultimi decenni.

Tutto spazzato via da una prestazione sublime della Virtus Imola che domina il derby davanti ad un Pala-ruggi strapieno e coinvolgente. Spettacolo puro, con l’Armata Giallonera che trascina una squadra che vola in campo con i ventelli di Morara e capitan Aglio, con tutti i gialloneri a segno, con la classe e la grinta di Galassi e Tommasini in cabina di regia. Il tutto condito da una organizzazione dell’evento e della comunicazione, diretta streaming compresa, da altra categoria.

Imola è giallonera!


Virtus Imola-Andrea Costa Imola 87-68
(25-16; 40-36; 64-52)
Virtus Imola: Galassi 8, Carta 3, Dalpozzo 3, Tommasini 10, Aglio 17, Morara 20, Magagnoli 10, Pellegrini 2, Soliani 8, Neri ne, Milovanovic 6. All.re: Regazzi.
Andrea Costa Imola: Restelli 7, Tognacci 14, Roli ne, Spagnoli ne, Fazzi 2, Trentin 14, Ranuzzi 13, Barbieri ne, Ma-rangoni, Corcelli 10, Agostini 8. All.re: Grandi.
Arbitri: Berlangieri e Giudici.


Fonte: Carlo Dall’Aglio Addetto Stampa – Virtus Imola (www.virtusimola.it)

About The Author

Related posts