01 Ottobre, 2022

Si consolida il rapporto tra Andrea Costa e International

Si consolida il rapporto tra Andrea Costa e International
Photo Credit To Andrea Costa Imola Basket

Un legame che, anno dopo anno, sta diventando sempre più solido e ha come unico obiettivo quello di puntare sui giovani cestisti del nostro territorio facendoli maturare e permettendo a loro di misurarsi, in futuro, in campionati di livello superiore.

L’Andrea Costa Imola è lieta di annunciare l’arrivo in prima squadra di Federico Spagnoli e Samuel Roli, entrambi nati nel 2004. I due giovani completano così il roster e saranno a disposizione di coach Grandi nella prossima stagione sportiva.

Il loro approdo in biancorosso è frutto, ancora una volta, della preziosa collaborazione tra l’Andrea Costa e l’International Imola. Un rapporto che, anno dopo anno, sta diventando sempre più solido e ha come unico obiettivo quello di puntare sui giovani cestisti del nostro territorio facendoli maturare e permettendo a loro di misurarsi, in futuro, in campionati di livello superiore, come già successo per altri ragazzi cresciuti nelle giovanili biancorosse.

A tal proposito, l’Andrea Costa coglie l’occasione per rinnovare il proprio sentito ringraziamento a tutta la società dell’International per lo splendido e fruttuoso legame che si è venuto a creare tra due importanti realtà cestistiche della zona e che ci rende orgogliosi.

Il commento di Lorenzo Dalmonte, direttore tecnico e responsabile del settore giovanile dell’International Imola:
«Sono estremamente orgoglioso e contento che Spagnoli e Roli faranno parte della prima squadra perchè rispecchiano perfettamente quello che noi come settore giovanile e io come direttore tecnico ci prefissiamo su ogni nostro ragazzo. A partire dal minibasket fino ad arrivare all’Under 19, hanno fatto tutto il percorso con noi e mi rende molto felice il fatto che siano arrivati fino al punto di essere aggregati al roster di coach Grandi. Questo vuol dire che negli anni abbiamo lavorato bene, dando una programmazione ai nostri giovani. Entrambi meritano anche a livello umano perchè hanno la testa sulle spalle, sono molto maturi e a livello scolastico hanno sempre dimostrato grande serietà. Il loro compito, fin dal primo giorno di raduno, sarà quello di essere a disposizione di Federico Grandi. Vogliamo che siano sempre attenti, disponibili e pronti nell’eventuale richiesta di campo durante l’allenamento. Per quanto riguarda, invece, il rapporto tra settore giovanile e prima squadra, secondo me dev’essere un rapporto costruttivo e di collaborazione vera e propria. Come è giù successo in passato con ad esempio Preti, Vigori, Wiltshire, Calabrese e Fazzi, l’Andrea Costa per noi deve essere il primo obiettivo per i ragazzi che sono in uscita dal settore giovanile. Stiamo lavorando in modo tale che, in un brevissimo futuro, ci sia anche una collaborazione per eventuali ingaggi comuni. Prendere, ad esempio, dei ragazzi Under 17 o 19 e fare a loro un doppio tesseramento per utilizzarli sia in prima squadra che nel settore giovanile. Il dialogo tra International e Andrea Costa è quotidiano e la collaborazione è molto aperta. Con Alessandro Domenicali e Sofia Conti ci sentiamo spesso e sono molto contento perchè dobbiamo avere tutti lo stesso obiettivo».

Le dichiarazioni del playmaker Samuel Roli:
«Sono molto contento per l’opportunità che mi è stata data da coach Grandi e non vedo l’ora di iniziare questo nuova esperienza nella squadra che ho tifato fin da bambino».

Le dichiarazioni dell’ala piccola Federico Spagnoli:
«Sono molto entusiasta di questa prima esperienza nel mondo senior con Imola. Ringrazio il Coach e la Società per la fiducia dimostrata. Si tratta di una grande opportunità per crescere come giocatore e come persona. Per questo sarà importante fare tesoro di tutti gli insegnamenti che l’esperienza dei miei compagni e dello staff mi può fornire. Non vedo l’ora di iniziare!».


Fonte: Area Comunicazione Andrea Costa Imola Basket (www.andreacosta.it)

About The Author

Related posts