06 Maggio, 2021

Virtus, coach Djordjevic e Abass
post match Universo Treviso

Virtus, coach Djordjevic e Abass <br>post match Universo Treviso
Photo Credit To Massimo Ceretti / Ciamillo-Castoria / Virtus Pallacanestro Bologna

Le parole di coach Aleksandar Djordjevic e Awudu Abass al termine della partita Virtus Segafredo Bologna-De’ Longhi Treviso, giocata in casa alla Segafredo Arena e vinta dai bianconeri, per quello che è stato il recupero della 27ª giornata (12ª del girone di ritorno) di Serie A UnipolSai 2020-21.

Aleksandar Djordjevic

“ Reazione? Assolutamente sì. Da quando sono arrivato il mio ombrellone è grandissimo, io li ho messi tutti sotto, tante volte non parlando di cose sulle quali i giocatori mi hanno sentito in spogliatoio. Però ogni tanto ci vuole. Perchè per vincere in guerra non basta la bella uniforme e gli stivali lucidi, bisogna portare tutte le armi che hai e allora sì, combatti per vincere.

Quello che ci si aspetta sempre è questo. E’ una bella reazione, una bella vittoria e una conferma di quello che stiamo facendo. Anche dal punto di vista fisico stiamo rispondendo bene. Oggi forse è stata la miglior partita di Pajola con idee chiare, comunicazione e personalità che sta ritrovando dopo essere stato tre mesi fuori.

Ci vogliono queste partite per far crescere e capire dove si può arrivare. Stiamo per recuperare Markovic, probabilmente in una settimana, che come leader difensivo ci darà una grossa mano. Abbiamo fatto riposare Teodosic e fino a un certo punto anche Belinelli, che ha fatto una bella prestazione. Due bei punti, aspettiamo l’ultima partita per finire la stagione e vediamo”.

Awudu Abass

“ Purtroppo non abbiamo passato un bel periodo, è stato un momento difficile. Ma la squadra si vede nei momenti duri, nei momenti “bassi” della stagione. E’ stata una stagione strana, col Covid; ma abbiamo dimostrato che siamo una grande squadra, che siamo uniti. Nelle partite dove dovevamo mettere fisicità, dove dovevamo vincere, l’abbiamo fatto. Poi succede, ogni tanto si cade e dobbiamo rialzarci. Ora abbiamo tantissimo tempo per cercare di preparare Trento e poi i playoff. Per noi è un’ottima cosa, così possiamo arrivare ai playoff belli pimpanti”.


Fonte: Ufficio Stampa Virtus Pallacanestro Bologna (www.virtus.it)

About The Author

Related posts