15 Agosto, 2022

40° Lavoropiù Walter Bussolari Playground: comunicato del 1 luglio

40° Lavoropiù Walter Bussolari Playground: comunicato del 1 luglio
Photo Credit To 40° Lavoropiù Walter Bussolari Playground

Davanti a una straordinaria cornice di pubblico – con oltre duemila persone presenti a Giardini Margherita – le Belle Comode, per la terza edizione consecutiva, hanno sollevato al cielo il “5°Trofeo Emil Banca Pink”. Niente rivincita, quindi, per Matteiplast Alice, degna avversaria per una finale che, a prescindere dal risultato, rimarrà nella storia. Così come rimarrà nella storia questa 5°edizione del torneo, tutto al femminile, per la prima volta con 8 squadre partecipanti, terminata col botto, in campo e sugli spalti. Così, dopo l’edizione del 2019 e quella dello scorso anno, Dall’Aglio, Nannucci, Tava, e tutte le Belle Comode, sono tornate a prendere in mano la coppa, colorando la serata dei Gardens, tra balli, canti e feste finali. Una vittoria meritata (61-52), al termine di una gara rimasta in bilico nei primi tre quarti, prima dell’affondo finale delle ragazze di Bia Pils, spietate nel battere per il secondo anno di fila la formazione di Max Borghi.

Prima, nella gara delle 20.15, esordio da dimenticare per Mercanzie Squad di Nazzareno Italiano (guidate quest’anno da Davide Raucci), travolta da Olly Fans x not in my house con un “trentello” da incorniciare (85-54). MVP del match, un super Pietro Agostini, con 39 punti segnati.

Con il torneo in pausa (si ritornerà in campo lunedì con due sfide del torneo maschile) ci sarà tempo e modo, domani sera al playground, di salutare i ragazzi del “STAYING ALIVE TOUR 2022” che, proprio da Bologna, faranno partire il loro giro d’Italia per promuovere l’importanza di effettuare i corsi BLSD per il giusto utilizzo del defibrillatore, e ad avere tutti gli strumenti di primo soccorso revisionati e pronti. Obbiettivo per domani: sposare una giusta causa e trascorrere un po’ di tempo tutti insieme ai Gardens, facendo sentire ai ragazzi del “Staying alive tour 2022” il calore di Basket City. L’appuntamento, per chi vuole, è fissato per domani sera (dalle 19,30 circa) sul playground dei Giardini Margherita.


Anche quest’anno sarà possibile seguire il torneo tramite la APP “Playground Giardini Margherita”, scaricabile sia da App Store (Iphone e Ipad), che da Play Store (sistema Android). All’interno, grazie alla rinnovata collaborazione con l’azienda bolognese LUNA, si potrà anche seguire Live l’andamento di ogni singola partita.

Inoltre, sarà disponibile anche il sito internet www.giardinimargheritaplayground.it “, dove sarà possibile trovare tutte le informazioni, compreso il calendario della manifestazione, del “40°Lavoropiù Walter Bussolari Playground”.

Gli arbitri e gli ufficiali di campo, così come il Commissario del torneo, sono di nomina FIP ed il campo del Playground è, ancora una volta, griffato Ottica Giulietti e Guerra.

Le previsioni della serata su Bologna sono offerta da ARPAE, il servizio meteorologico della Regione Emilia-Romagna.

  1. 'Mercanzie Squad-Olly Fans x Not in my house


    Mercanzie Squad-Olly Fans x Not in my house 54-85
    (9-17; 24-40; 44-68)
    Mercanzie Squad: Errera 2, Bavieri, Murri 15, Guazzaloca 2, Tips 8, Lemmi 8, Gulini 6, Russano 3, Italiano 10. All. Raucci.
    Olly Fans x Not in my House: Agostini 39, Osellieri 6, Donati 6, Perini, Carpani 11, Chiti 7, Corcelli 4, Ranuzzi 5, Dordei 7. All.Zanna.


    No-game nel match d’apertura dell’ultima serata della seconda settimana del “40° Lavoropiù Walter Bussolari Playground”. Olly Fans affonda Mercanzie Squad, rifilando un “trentello” a Nazzareno Italiano e compagni, e conquistando i primi punti in palio del girone C. Gara in salita fin da subito per i “viola” di Raucci (ieri sera in veste di head coach), infilati più volte dai canestri in scia di Agostini e Ranuzzi (7-15) e, già alla prima sirena, il copione è ormai stato scritto (9-17 al 10’). In apertura di secondo quarto, un paio di folate di Lemmi fanno riemergere Mercanzie Squad (15-17), ma rimarrà l’unico e ultimo punto di contatto tra le due squadre. Dopo i canestri di Chiti e le giocate di un Agostini in formato “monstre” – per lui, alla fine, saranno 39 i punti segnati – Olly Fans torna a fuggire (21-32), senza più guardarsi alle spalle. Il vantaggio dei ragazzi di Zanna si dilata, toccando il +16 all’intervallo lungo (24-40) e il +22 nel corso della terza frazione (34-56), anticipando almeno un quarto e mezzo di puro “garbage time”, che vede scivolare il team di Italiano fino al -30 (51-81), dopo l’ennesimo siluro di serata di un ispiratissimo – a dir poco – Pietro Agostini. “Trentello” aggiustato e confermato anche dopo l’ultimo gong: sul 54-85 la disfatta di Mercanzie Squad all’esordio è completata.


  2. 'Matteiplast Alice-Belle Comode


    Matteiplast Alice-Belle Comode 52-61
    (15-13; 36-36; 42-46)
    Matteiplast Alice: Bernardoni 7, Fabbri 2, De Cassan 8, Milani 8, Marchi 12, Baldi 4, Gatti 6, Vespignani 3, Coser 2. All.Borghi.
    Belle Comode: Tava 11, Dall’Aglio 14, Rosier 5, Nannucci 10, Cordisco, Battisodo 2, D’Alie 11, Poletti, Storer, Tassinari 6, Parrinello. All.Bia Pils.


    Per la terza volta le Belle Comode si aggiudicano il “Trofeo Emil Banca Pink”, giunto alla sua quinta edizione. Nell’ultimo atto della competizione, davanti a quasi 2000 spettatori, le ragazze di coach Peli hanno infatti piegato 61-52 la Matteiplast Alice al termine di un match più equilibrato di quanto non dica il risultato finale. La chiave di volta del successo delle Belle Comode è racchiusa nel quarto quarto, in cui hanno stretto le maglie difensive e in attacco hanno colpito con i canestri pesantissimi di Nannucci, Tassinari e Dall’Aglio. Fondamentale anche il lavoro sotto le plance di Alessandra Tava, nominata MVP del torneo.

    Le Belle Comode fanno subito sul serio e colpiscono dall’arco con Rosier e Dall’Aglio conquistando un margine di quattro punti in un avvio di gara frizzante (4-8). Dall’altra parte Bernardoni non ci sta e si mette in proprio per ricucire lo strappo e spianare la strada a Milani che mette a segno la zampata del sorpasso Matteiplast (10-8). Nonostante con il passare dei minuti le percentuali al tiro si abbassino su entrambi i fronti, la Matteplast Alice riesce a conservare il proprio vantaggio fino al suono della prima sirena (15-13). La bomba di Marchi allarga la forbice dello scarto a due possessi. Le Belle Comode si aggrappano a Tassinari e alla tripla di Dall’Aglio e poi controsorpassano con Tava da sotto (21-22). Il parziale giallonero si allunga con i liberi di Rosier, ma la Matteiplast non ci sta e tiene vivo il testa a testa che porta al 36-36 di metà gara suggellato da Gatti. La ripresa inizia nel segno di quanto successo nel primo tempo: le squadre rispondono colpo su colpo alle stoccate dell’avversaria e a 3’ dall’ultima sirena il punteggio è ancora in sostanziale equilibrio (42-43). Il punto esclamativo sulla terza frazione è la bomba di Dall’Aglio che permette alle Belle Comode di entrare negli ultimi 10’ di gara a +4 (42-46). Bernardoni e De Cassan tengono in linea di galleggiamento Matteiplast Alice in apertura di quarta frazione; il nuovo tentativo di allungo delle Belle Comode è però dietro l’angolo: le ragazze di coach Peli mostrano infatti una maggior reattività sui palloni vaganti e con la stoccata dai sette metri di Nannucci toccano il +7 che costringe Borghi a rifugiarsi in un timeout (47-54). La formazione giallonera acquisisce sempre più fiducia, sciogliendo le briglie e rimpinguando il proprio bottino con il canestro allo scadere di Tassinari e i liberi di D’Alie che valgono il primo vantaggio in doppia cifra della serata (50-60). Un montante pesantissimo da incassare per Matteiplast che a meno di 2’ dalla fine è di fatto costretta ad issare bandiera bianca.


  3. I GIRONI del “40° LAVOROPIU’ WALTER BUSSOLARI PLAYGROUND”


    A
    Matteiplast Ristorante Alice 2 (1-0); Tempocasa Fresk’o 2 (1-0); Couponlus 2 (1-2); Bene ma non benissimo 0 (0-1)


    B
    Campas Ricap srl 2 (1-0); Acqua Cerelia Riguzzi Assicurazioni; Kaffeina Koy’s Vegeta; Mulino Bruciato CSI Basket Bologna 0 (0-1)


    C
    Olly Fans x Not in my house 2 (1-0); Ciaccio Casa Bo Infissi; Effeauto Caffè Maxim; Farmacia Cooperativa Bologna; Mercanzie Squad 0 (0-1)


  4. “5° TROFEO EMIL BANCA PINK”


    A

    Belle Comode 6 (3-0); Campas 4 (2-1); Cavezzo 2 (1-2); CSI Sasso Marconi 0 (0-3)


    B

    Matteiplast Alice 6 (3-0); BSL 4 (2-1); Royal Finale Emilia 2 (1-2); Monte San Pietro 0 (0-3)


  5. IL CALENDARIO DEL “40° LAVOROPIU’ WALTER BUSSOLARI PLAYGROUND”

    LUNEDI’ 20 GIUGNO

    Ore 20,00 5° TROFEO EMIL BANCA PINK: MONTE SAN PIETRO-BSL 20-42
    Ore 21,15 5° TROFEO EMIL BANCA PINK: CAVEZZO-CSI SASSO MARCONI 68-30
    Ore 22,30 5° TROFEO EMIL BANCA PINK: MATTEIPLAST ALICE-ROYAL FINALE EMILIA 48-34


    MARTEDI’ 21 GIUGNO

    Ore 20,00 5° TROFEO EMIL BANCA PINK: MATTEIPLAST ALICE-BSL 57-31
    Ore 21,15 5° TROFEO EMIL BANCA PINK: CAMPAS-BELLE COMODE 26-28
    Ore 22,30 5° TROFEO EMIL BANCA PINK: ROYAL FINALE EMILIA-MONTE SAN PIETRO 43-39


    MERCOLEDI’ 22 GIUGNO

    ORE 20,15 MULINO BRUCIATO CSI-TEAM CAMPAS RICAP 73-77
    ORE 22,00 FRESK’O DUE TORRI-COUPONLUS 85-77


    GIOVEDI’ 23 GIUGNO

    Ore 20,00 BELLE COMODE-CSI SASSO MARCONI 58-21
    Ore 21,15 ROYAL FINALE EMILIA-BSL 47-48
    Ore 22,30 TEAM CAMPAS-CAVEZZO 40-26


    VENERDI 24 GIUGNO

    Serata Couponlus


    LUNEDI 27 GIUGNO

    Ore 20,00 CSI SASSO-TEAM CAMPAS RICAP 50-35
    Ore 21,15 MATTEIPLAST ALICE-MONTE SAN PIETRO 49-42
    Ore 22,30 BELLE COMODE-CAVEZZO 48-28


    MARTEDI 28 GIUGNO

    Ore 20,15 COUPONLUS-BENE MA NON BENISSIMO 77-44
    Ore 22,00 1° SEMIFINALE “5° TROFEO EMIL BANCA PINK”BELLE COMODE-BSL 53-43


    MERCOLEDI 29 GIUGNO

    Ore 20,30 2° SEMIFINALE “5° TROFEO EMIL BANCA PINK” MATTEIPLAST ALICE-TEAM CAMPAS 50-27
    Ore 22,00 MATTEIPLAST ALICE-COUPONLUS 91-89 dts


    GIOVEDI 30 GIUGNO

    Ore 20,15 MERCANZIE SQUAD-OLLY FANS X NOT IN MY HOUSE 54-85
    Ore 22,00 FINALE “5° TROFEO EMIL BANCA PINK” BELLE COMODE-TEAM CAMPAS 61-52



Fonte: Ufficio Stampa 40° Lavoropiù Walter Bussolari Playground

About The Author

Related posts