30 Settembre, 2022

Marco Andreazza e Luca Infante pre Virtus Bologna

Marco Andreazza e Luca Infante pre Virtus Bologna
Photo Credit To www.uccassigecopiacenza.it

Le dichiarazioni di coach Marco Andreazza e del pivot Luca Infante del’UCC Assigeco Piacenza, alla vigilia del match con la Virtus Segafredo Bologna, riprese dal sito della Lega Nazionale Pallacanestro che racconta tutto sulla 1. Giornata di campionato Serie A2 Girone Est.

Marco Andreazza

Le sensazioni per l’avvio di questa stagione sono positive, il gruppo umanamente e tecnicamente é buono; dobbiamo avere tutti un po’ di pazienza per conoscerci, per capire ognuno i propri limiti, per accettarli e per farli diventare prima possibile dei punti di forza. Abbiamo avuto qualche rallentamento nel corso della preparazione dovuto a dei problemini fisici che però hanno avuto un po’ tutte le squadre, per cui il lavoro non ne ha risentito moltissimo e siamo dove vorremmo essere a questo punto della stagione.

Mi aspetto ogni giorno di più, soprattutto dai giovani, che vorrei fossero un po’ più precisi mentalmente, ma con il lavoro quotidiano e la loro disponibilità ci arriviamo sicuramente. Gli avversari di oggi sono la storia del basket italiano, appena retrocessi e subito tra le squadre favorite per risalire in Serie A. É la partita perfetta per iniziare, le motivazioni e la concentrazione in gare come queste devono per forza essere al top. Non vogliamo fare la parte della vittima sacrificale, grande rispetto per loro, che sono forti, seri e ben allenati. Ma proveremo a vincere in tutti i modi”.

Luca Infante

Mi rendo oggettivamente conto di quanto questa sia una partita difficile, perchè la Virtus è la squadra favorita per la vittoria del campionato, ma noi non abbiamo paura, stiamo lavorando sodo per amalgamarci al meglio; con Borsato in sostituzione dei miei compagni infortunati stiamo dando comunque il massimo. Il gruppo è teso a punto giusto, ben carico per affrontare questa sfida. Lo staff tecnico che ci giuda è preparato e, nonostante l’avversaria sia di livello, l’affronteremo con grinta”.


Fonte: Lega Nazionale Pallacanestro (www.legapallacanestro.com)

About The Author

Related posts