29 Novembre, 2022

La Virtus schiaccia Agrigento e va in semifinale

Successo per la Segafredo Virtus Bologna sulla Moncada Agrigento nell’ultimo quarto di finale della Turkish Airlines Cup di Serie A2. I bianconeri si sono ben imposti su Agrigento dopo una gara sempre condotta dagli uomini di Ramagli. La Moncada ha provato a rimanere in contatto nel primo tempo, chiuso a -6 (40-34), salvo cedere nel terzo periodo, sotto i colpi di Marco Spissu, ancora una volta grande protagonista con 25 punti all’attivo, e Michael Umeh, 16 punti. I bianconeri, forti di un’ottima percentuale da oltre l’arco (13/25, 52%) hanno chiuso il terzo quarto a +18 (69-51) e poi hanno definitivamente allungato negli ultimi 10 minuti, fino a oltrepassare le 30 lunghezze di vantaggio. 95-63 il finale per la Segafredo, che ora sarà attesa domani sera alle 20.45 dall’Alma Trieste nella seconda semifinale. Positivo il rientro di Klaudio Ndoja, autore di 8 punti in 18 minuti con 4 rimbalzi e 3 assist. Miglior marcatore per Agrigento Perrin Buford con 22 punti. Nel video il saluto dei bianconeri ai tifosi.

Segafredo Virtus Bologna-Moncada Fortitudo Agrigento 95-63
Parziali: 1/4 24-17 (24-17) – 2/4 16-17 (40-34) – 3/4 29-17 (69-51) – 4/4 26-12 (95-63)
Segafredo Virtus Bologna: Lawson (n.e.); Umeh (16); Spissu (25); Rosselli (8); Oxilia (7); Spizzichini (10); Michelori (8); Penna (3); Petrovic (3); Bruttini (10); Ndoja (8). All. Ramagli.
Moncada Fortitudo Agrigento: Ferraro (3); Evangelisti (11); Buford (22); Chiarastella (2); Piazza (14); M. Tartaglia (n.e.); Bell-Holter (6); A. Tartaglia (0); Zugno (2); Cuffaro (0); Bucci (3). All. Ciani.
Tiri dal campo: Bologna 22/35 da due (61%) – 13/25 da tre (52%), Agrigento 20/39 da due (51%) – 5/18 da tre (28%).
Tiri liberi: Bologna 12/12 (100%), Agrigento 8/14 (57%).
Rimbalzi: Bologna 30 (7 off.), Agrigento 27 (8 off.).
Assist: Bologna 24, Agrigento 15.
Palle recuperate: Bologna 8, Agrigento 10.
Palle perse: Bologna 12, Agrigento 17.
Falli subiti: Bologna 19, Agrigento 13.
Arbitri: Galasso, Salustri, Dionisi.


a cura dell’Area Comunicazione LNP

About The Author

Related posts