25 Novembre, 2020

4 Virtussini in Nazionale nel 2020, ma anche nel 1947 e 1956 in incontri storici

4 Virtussini in Nazionale nel 2020, ma anche nel 1947 e 1956 in incontri storici
Photo Credit To Un ringraziamento a Franco Vannini per il materiale relativo a Italia-Francia (

Quattro virtussini in nazionale, sembra un titolo attuale, con le convocazioni di Giampaolo Ricci, Alessandro Pajola, Awudu Abass e Amedeo Tessitori, ma potrebbe essere anche il titolo di settantatre anni fa, quando la Nazionale giocò contro la Francia a Bologna il 16 febbraio 1947.

In quell’occasione a vestire la maglia azzurra furono i quattro bianconeri Carlo Marinelli, Venzo Vannini, Gianfranco Bersani e Sergio Ferriani (nella foto in alto Vannini, Bersani, Ferriani e Marinelli in Italia Francia del 1947).  Il campo di gioco era la mitica Sala Borsa, campo di gioco delle V Nere da qualche mese. La Francia, considerata la migliore formazione d’Europa, fece il tutto esaurito in Sala Borsa, “riempiendo posti a bordo campo e galleria, e portando il nuovo verbo del basket in città”. All’entusiasmo iniziale del pubblico subentrò però presto la delusione. L’Italia, che vestiva un’inconsueta maglia bianca, giocò una gara in tono minore e cedette nettamente ai transalpini per 36 a 28. Dai francesi venne una lezione di pallacanestro moderna, vicina alla tecnica americana: ad esempio l’impiego del pivot al centro dell’attacco e l’uso di schemi studiati, in luogo del tradizionale assalto “alla garibaldina”. Risultato finale 36 a 28 per i francesi.

 

Italia-Francia 28-36
Italia: Marinelli (Cap.) 2, Garlato, Garbosi 10, Vannini 4, Miliani 6, De Gobbis, Rubini 4, Bersani 2, Sumberaz, Ferriani. All. Van Zandt.
Francia: Buffiere, Chocat, Faucherre, Frezot, Offner, Swidzinski, Perrier 7, Duperray 8, Goeuriot 8, Busnel 13. All. Busnel.
Arbitri: Raegle e Von Arx.



La medaglia celebrativa dell’incontro.


Quattro bianconeri in azzurro anche il 12 settembre 1956, quando fu inaugurato il Palazzo dello Sport con il Trofeo Mairano. Nella gara Italia-Polonia c’erano: Mario Alesini, Antonio Calebotta, Germano Gambini e Achille Canna. La Nazionale italiana ebbe nettamente la meglio, 70 a 54.

Trofeo Mairano
Il capitano Canna guida la comitiva azzurra al Trofeo Mairano del 1956.


Italia-Polonia 70-54
Italia: Sardagna 4, Motto 1, Posar 6, Gamba 1, Lucev 11, Canna (Cap.) 3, Calebotta 3, Gambini 2, Macoratti 4, Costanzo 15, Alesini 12, Riminucci 8.
Polonia: Karbownicki 2, Pacula 8, Nartowski ne, Zlotiewicz 2, Wojcik 8, Karminski 3, Pawlak 4, Wawro 14, Feglerski 1, Olszewski 5, Prywarski, Wichowski 7.


A cura di Ezio Liporesi (©BasketCity.net)

About The Author

Related posts