22 Febbraio, 2024

EuroCup 2021-22 preview:
Virtus Bologna-Olimpija Ljubljana

EuroCup 2021-22 preview: <br>Virtus Bologna-Olimpija Ljubljana
Photo Credit To Massimo Ceretti / Ciamillo-Castoria / Virtus Pallacanestro Bologna

Reduce da una bellissima vittoria nel derby contro la Fortitudo, in un ambiente caldo e ostile che ha fatto comprendere l’aria che tirerà nei playoff di EuroCup, la Virtus affronta il Cedevita Olimpia Lubiana nel quart’ultimo turno di stagione regolare.

I bianconeri vengono dalla vittoria molto solida sul campo di Venezia, che ha fatto fare un grosso passo in avanti verso il quarto posto, con prospettive per il terzo (corsa sul Buducnost, pari ai bianconeri, ma avanti 2-0 negli scontri diretti) e remote chances di secondo (corsa su Gran Canaria, che ha 2 sconfitte in meno, ma deve venire a Bologna nel penultimo turno e parte dal +20 dell’andata).

Il grande evento della serata sarà il debutto di Toko Shengelia, il secondo grandissimo colpo della Virtus dopo Daniel Hackett, che ha avuto un impatto devastante nel contesto virtussino: le prove di Venezia e del derby hanno mostrato che il ragazzo di Forlimpopoli sembra a Bologna da mesi, vista l’intesa con Teodosic e la leadership dimostrata in 2 gare toste.

Passando all’avversario odierno, il Cedevita è squadra di grande potenziale offensivo (nelle ultime partite sfiora i 100 punti di media), soprattutto con Ferrell e Blazic.

Rispetto all’andata ha aggiunto nel roster Zoran Dragic, giocatore di primissima fascia europea.

La Virtus dovrà contenere gli esterni e sfruttare il vantaggio che ha sotto canestro, anche con Sampson, apparso in crescita nelle ultime partite.

Rientra Pajola dopo il Covid, mentre sarà assente Coach Scariolo, positivo dopo il derby.

Le parole di Coach Andrea Diana, che avrà il compito
di guidare la Virtus in questa importante sfida

Affrontiamo una squadra che si trova in un buon momento di forma, hanno vinto le ultime quattro partite in EuroCup e hanno alzato il livello con l’aggiunta di Dragic.

Abbiamo vinto all’andata giocando forse una delle migliori partite in EuroCup, abbiamo contrastato il loro buon livello offensivo giocando un’ottima partita con un buon ritmo soprattutto in attacco, domani dovremo provare a ripetere la stessa cosa.

Nelle ultime quattro gare hanno segnato una media di 99 punti e per ciò sarà importante avere un buon equilibrio in transizione, tenere il ritmo basso, essere pronti a negare canestri facili, questo è il primo obiettivo.

Dopo di che essere solidi a metà campo e controllare i rimbalzi, ma allo stesso tempo dovremo giocare la nostra pallacanestro in attacco come abbiamo fatto fino ad ora. Domani sarà una gara tosta e per questo avremo bisogno del supporto dei nostri tifosi così da confermare la buona prestazione di Venezia”.

Agli ordini dei Sigg. Juan Carlos Garcia, Amit Balak e Huseyin Celik si gioca alla Segafredo Arena mercoledì 16 marzo alle ore 20:30, con diretta su Sky Sport e Eleven Sports.


Mario Corticelli (©BasketCity.net)

About The Author

Related posts