30 Settembre, 2022

EuroCup 2021-22 Top & Flop:
Gran Canaria-Virtus Bologna

EuroCup 2021-22 Top & Flop: <br>Gran Canaria-Virtus Bologna

Ottava di EuroCup questa sera con la Virtus Segafredo Bologna impegnata in terra spagnola alla Gran Canaria Arena contro il Gran Canaria di coach Porfi Fisac. I bianconeri al termine della partita escono dal parquet con una sconfitta, per quello che è stato il Girone B di Regular Season.

TOP

Milos Teodosic
Fin quanto un colpo al volto non lo manda in confusione, guida l’attacco Virtus in totale padronanza, tra punti con ottime medie e cioccolatini per chiunque (13), da inizio ultima frazione non è più lo stesso e la squadra paga dazio.

Kyle Weems
Ci si attacca a lui che giostra in ogni parte del campo per stare in partita, impiegato per oltre 31’ cambiando in difesa su tutti. Si spegne prima del finale, un po’ come i compagni, avendo prima fatto il suo.

A.J. Slaughter
Nel pacchetto a tre con Kramer e Ennis, è quello con più quantità e utilità (16 punti e 9 assist), bravo ad approfittare delle marcature inadatte su di lui e sui compagni. Chiude con 26 di val. massimo di serata.


FLOP

Palle perse
Al di là del numero (18, solo 2 negli ultimi 10’) son state il come a far male, quasi tutte per mancanza di energia e lucidità. Nei momenti del vantaggio han regalato rientri agli avversari che hanno tratto il massimo da questi regali.

Michele Ruzzier
Non sempre è derby, oggi contro gente di talento, ma soprattutto di fisico fatica oltremaniera. Niente luci offensive (2 perse, 0 assist) e un inseguimento difensivo che ha spostato quasi nulla. -3 di val., peggiore dei 21 scesi in campo.

Amedeo Tessitori
Lotta ma senza costrutto, i rimbalzi generano perse, i perni in area portano a tiri sul ferro, mai in ritmo partita, in un reparto lunghi che necessita del contributo di tutti.


Luca Cocchi (BasketCity.net)

About The Author

Related posts