14 Ottobre, 2019

Eurocup: Virtus, prossima fermata Maccabi Rishon LeZion

Eurocup: Virtus, prossima fermata Maccabi Rishon LeZion
Photo Credit To Massimo Ceretti / Ciamillo-Castoria / Virtus Pallacanestro Bologna

Dopo aver sconfitta la bestia nera Venezia grazie in larga parte al rientro della stella Milos Teodosic, la Virtus è attesa in settimana al debutto casalingo in Eurocup dopo l’importante vittoria ad Ulm col Maccabi Rishon Lezion. Rishon è una cittadina a sud di Tel Aviv facente parte della sua area metropolitana, non vanta grande tradizione anche se recentemente ha messo in bacheca un titolo nazionale (2016) ed una coppa d’Israele (2018).

Difficile disegnare un profilo di una squadra profondamente rinnovata e per ora mai ad organico completo, certamente bassa stazza con solo 2 elementi sopra i 2 metri (Williams e Chubrevich), un’ala con libertà di colpire (Monroe, passato anni fa a Verona) e svariati esterni tra cui nelle prime uscite i più pericolosi sono risultati Ariel Adam, Jordan Swing e Devon Saddler, giocatori ai più sconosciuti.

Attacco molto poco prolifico e poco pericoloso, difesa rivedibile, ad oggi la formazione maggiormente candidata all’esclusione al termine del primo girone, in cerca ancora di una identità apparsa smarrita in queste difficili prime uscite.

La Virtus

La Virtus dovrà dare continuità a quanto mostrato di buono in questo avvio di stagione mettendo un mattoncino in più ad una crescita vista costante ad ogni uscita.

Importante far prendere minuti giocati a Teodosic senza stancarlo e magari provare ad inserire al meglio chi ha giocato poco o chi ha trovato difficoltà, da Gaines a Cournooh, cercando maniera d’inserire anche il nuovo arrivato Delìa in un pacchetto lunghi dove Hunter ha iniziato a far la voce grossa tra colleghi di reparto non sempre al meglio.

La partita sarà trasmessa in diretta mercoledì 25 settembre ore 21:15 su Eurosport Player e Radio Bologna Uno.


Luca Cocchi (BasketCity.net)

About The Author

Related posts