04 Dicembre, 2022

EuroLeague 2022-23 preview:
Olimpia Milano-Virtus Bologna

EuroLeague 2022-23 preview: <br>Olimpia Milano-Virtus Bologna
Photo Credit To Massimo Ceretti / Ciamillo-Castoria / Virtus Pallacanestro Bologna

Notte europea con derby d’Italia, per la Virtus, che tenterà a Milano contro l’Armani di ritrovare la vittoria, dopo lo scivolone con l’Asvel in casa, nonostante i primi 16 minuti di altissimo livello.
Da quelli forse deve cercare di ripartire la compagine di Sergio Scariolo, per la prima volta al completo (esclusi il lungodegente Abass e Mannion, in Nazionale), seppur con qualcuno ancora non al top della forma. Non dovrà mancare la concentrazione sui 40 minuti, cercando anche di recuperare la “pazienza” nel trovare il punto debole della difesa al momento giusto (tenendo presente come Milano sia una se non la migliore nel fondamentale).

La presenta così il coach bianconero

Sicuramente una delle trasferte più difficili in Eurolega, contro una grande squadra, di grande esperienza e fisicità. Milano ha tanto potenziale soprattutto dalla linea dei tre punti. Da parte nostra dobbiamo essere coscienti di aver bisogno di giocare una grande partita per poter competere e ci siamo preparati bene, ho visto abbastanza bene i giocatori in questi due giorni. Chiaramente il miglioramento importante è quello di riuscire ad estendere i buoni minuti di pallacanestro: abbiamo avuto molti momenti di eccellente pallacanestro da entrambi i lati del campo in questa stagione ma purtroppo non siamo ancora riusciti a farlo per tutti i 40′ di una partita. Da questo punto di vista dobbiamo migliorare e davanti a noi abbiamo una partita che ti obbliga a fare il salto di qualità. Dobbiamo estendere l’autonomia di pallacanestro intensa ed intelligente della nostra squadra”.

Sponda Armani, si notano le assenze di Shields, Baron e Datome, che non devono però trarre in inganno: non sarà certo una squadra in disarmo quella che incontrerà la Virtus, essendo costruita per raggiungere ben altri obiettivi, quindi più profonda e talentuosa rispetto alla compagine bolognese.

Le parole di Ettore Messina grazie al sito Olimpia Milano

Affrontiamo una squadra eccellente, costruita per raggiungere i playoff. Alzare il livello di qualità della nostra difesa, in modo da poter anche controllare i rimbalzi, e un efficace equilibrio tra tiri da due e da tre saranno aspetti fondamentali per competere in una gara di questo livello.

Le assenze di Shields, Baron e quella che si è aggiunta di Datome sono pesanti, ma abbiamo grande fiducia nell’aiuto che ci daranno i giocatori che staranno in campo più a lungo”.


Francesco Rizzoli (©BasketCity.net)

About The Author

Related posts