23 Giugno, 2024

EuroLeague 2022-23 preview:
Virtus Bologna-Maccabi Tel Aviv

EuroLeague 2022-23 preview: <br>Virtus Bologna-Maccabi Tel Aviv
Photo Credit To Massimo Ceretti / Ciamillo-Castoria / Virtus Pallacanestro Bologna

Sfida dal sapore antico (e amaro, perché Strasburgo ’81 non ce la scordiamo), va in scena sul “palco” della Segafredo Arena quello che è un classico per la Virtus. Due squadre di blasone, storiche, spesso vincenti.

Entrambe non più da primissimi posti (ma il Maccabi è più avanti delle V nere in classifica), sarà comunque una gara sentitissima, anche per l’importanza: il successo con l’Alba non basta, la Virtus deve continuare a recuperare terreno, nonostante un avversario complesso (sugli scudi lo “spagnolo” Lorenzo Brown, ben noto a Scariolo che lo ha portato in Nazionale) ed una situazione infortuni difficile (molti giocatori acciaccati o rientrati da poco).

Ma qui bisognerà andare oltre e buttare il cuore oltre l’ostacolo.

Le parole di Coach Scariolo alla vigilia della sfida con il Maccabi

Una sfida esigente, contro una squadra di altissimo livello costruita per le Final Four, con tanto talento fisico e talento tecnico: hanno capacità di fare canestro sia in area che dall’arco dei tre punti. Hanno un grandissimo leader come Lorenzo Brown, un giocatore definitivamente inserito nello strettissimo lotto dei top player di Eurolega: è capace di fare tutto in campo ma ha ancora voglia di imparare e ha un’umiltà che mi ha impressionato e che gli ha permesso di essere mvp virtuale dell’Europeo. Sa come segnare e sa come far segnare i compagni. Noi dobbiamo recuperare le energie: abbiamo un giorno in meno in questo doppio turno e quindi la cosa più importante è il recupero fisico dal momento che abbiamo alcuni giocatori non nelle migliori condizioni. Ho apprezzo molto il contributo che ieri alcuni giocatori hanno dato nonostante siano lontani dalla migliore condizione: a loro si è aggiunto un altro giocatore che vedremo domani se sarà a disposizione. La buona notizia di ieri è sicuramente stata che ogni giocatore ha dato il suo contributo per vincere: abbiamo condiviso bene la palla e abbiamo approcciato bene in difesa per buon parte dei 40′. Domani ci sarà un altro livello in campo e dovremo tenerlo alto non per molti ma per tutti i minuti della gara contro una squadra con un tasso di talento elevato”.

Le dichiarazioni di Daniel Hackett alla vigilia della gara

La vittoria di ieri ci può ridare fiducia ed energia dopo un momento non semplice. Affrontiamo domani una squadra che sta giocando bene: il Maccabi è un avversario sempre ostico e duro da affrontare. Dobbiamo lavorare per contenere Lorenzo Brown e le sue creazioni, per se stesso e per i compagni. Vogliamo dare il 100% in campo contento anche sul supporto dei nostri tifosi che come sempre non manca mai”.

L’impiego di Jordan Mickey sarà deciso all’ultimo momento, gli indisponibili sono Leo Menalo, Semi Ojeleye e Awudu Abass.

Virtus Segafredo Bologna vs Maccabi Playtika Tel Aviv, palla a due venerdì 16 dicembre, ore 20.30 Virtus Segafredo Arena con dirette su Sky Sport Uno, Eleven Sports, Euroleague.tv e Radio Nettuno Bologna Uno. Dirigeranno l’incontro Ilija Belosevic, Carlos Cortes, Robert Vyklicky.


Francesco Rizzoli (©BasketCity.net)

About The Author

Related posts