13 Giugno, 2024

EuroLeague 2022-23 preview:
Virtus Bologna-Olympiacos Piraeus

EuroLeague 2022-23 preview: <br>Virtus Bologna-Olympiacos Piraeus
Photo Credit To Massimo Ceretti / Ciamillo-Castoria / Virtus Pallacanestro Bologna

Neanche il tempo di metabolizzare la sconfita con lo Zalgiris che la Virtus si trova a dover scendere in campo per la seconda partita di questo back to back. Avversario proibitivo sulla carta, i greci dell’Olympiacos che, all’andata, inflissero la peggior sconfitta di sempre alla Virtus, con un -46.

La squadra vista contro lo Zalgiris, onestamente, non sarebbe in grado di reggere nemmeno un quarto contro gli ellenici, mentre la Virtus scintillanten di Barcellona potrebbe pure fare il colpaccio.

Quale vedremo in campo? Sperando nel recupero di un po’ di forze e nella voglia di riscatto di qualcuno (ci si aspetta di più da grandissimi giocatori quali Shengelia e Mickey, da vedere se fisicamnte in grado), le Vu Nere scenderanno in campo, magari con meno pressione e tanta voglia di fare bene.

Non sarà della partita Nico Mannion, che sta ultimando il suo percorso di recupero, out anche Leo Menalo e Awudu Abass.

Le parole di Coach Scariolo alla vigilia della sfida europea

L’Olympiacos probabilmente è la squadra che ha giocato il miglior basket nel girone di andata, da entrambi i lati del campo. Hanno una grande condivisione del pallone e tanta energia in difesa. Dovremo giocare una grande partita contro di loro, trattare bene la palla visto che loro sono una delle migliori squadre nel forzare le palle perse con alcuni giocatori, come Walkup, che sono molto bravi sulle linee di passaggio. Contro la loro difesa dovremo essere bravi a muovere la palla e metterla nelle zone di campo migliori per obbligarli a muoversi e permetterci di essere pronti a prenderci buoni tiri. Davanti a noi abbiamo una grande sfida: di fronte ai nostri tifosi abbiamo la responsabilità di giocare al nostro meglio e di approcciare la partita nella giusta maniera. Nulla è scontato ma dovremo combattere in maniera dura per competere”.

Le parole di Toko Shengelia prima della gara

Sappiamo benissimo contro che tipo di squadra giocheremo domani. Dobbiamo rifarci subito dopo la sconfitta di ieri e uscire da questo momento con energia positiva. La chiave in questi casi è giocare insieme e credere in noi stessi, soprattutto ricordando la partita dell’andata contro l’Olynpiacos: trasformiamo questa energia per dare il massimo domani e fare di tutto per vincere”.

Virtus Segafredo Bologna-Olympiacos Piraeus, palla a due giovedì 12 gennaio, ore 20.30 Virtus Segafredo Arena con diretta Sky Sport Uno, Eleven Sports, Euroleague.tv e Radio Nettuno Bologna Uno. I fischietti saranno Matej Boltauzer, Carlos Peruga, Milos Koljensic.


Francesco Rizzoli (©BasketCity.net)

About The Author

Related posts