19 Luglio, 2024

EuroLeague 2022-23 Top & Flop:
Olympiacos Piraeus-Virtus Bologna

EuroLeague 2022-23 Top & Flop: <br>Olympiacos Piraeus-Virtus Bologna

Dodicesima giornata della Turkish Airlines Euroleague 2022/23 quella giocata questa sera allo Peace And Friendship Stadium contro l’Olympiacos Piraeus di coach Georgios Bartzokas e la Virtus Segafredo Bologna di coach Sergio Scariolo, esce dalla trasferta con una brutta sconfitta.

TOP

Marchio di fabbrica Oly
Partita disegnata bene, giocata meglio. Sempre capaci di indirizzare attacco e difesa dove preferiscono, sia col 1° che col 2° quintetto. Tanto di cappello a Bartzokas, i suoi fanno 159 di valutazione, 76% da 2 e 56% da3.

Ismale Bako
Entra presto per i falli di Jaiteh, combatte, fatica a chiudere sui p’n’r ma i compagni non aiutano. Lotta sempre, in avvio e nel finale, perfetto al tiro, anche 7 rimbalzi, unico a trovarne con continuità in attacco.

Isaia Cordinier
Premiamo la buona volontà dell’ex Nanterre, che continua a correre avanti e dietro anche quando il luminoso dice -30. Regala una bella schiacciata sull’unico errore difensivo dei padroni di casa, ben ispirato da Teo.


FLOP

Iffe Lundberg
L’esterno che dovrebbe uscire dai giochi che non vanno non funziona mai, pare un desaparecido, mai un vantaggio, mai un cesto, mai una luce, nemmeno difensiva, un guaio non da poco per le V nere.

Reattività
Non una volta i bianconeri sono arrivati primi su di una palla vagante, ad un rimbalzo volante, mai capaci di chiudere l’area sui “soliti” p’n’r. E’ parsa una partita tra formazioni di competizioni diverse, come scrive il -100(!) di val.

Infortuni
Ojeleye esce dopo pochi minuti andando zoppicando direttamente negli spogliatoi, Pajola ha un problema alla spalla sinistra, riprova, ma nel 2° tempo non entra più. Quando piove, grandina.


Luca Cocchi (BasketCity.net)

About The Author

Related posts