04 Dicembre, 2022

EuroLeague 2022-23 Top & Flop:
Virtus Bologna-Villeurbanne

EuroLeague 2022-23 Top & Flop: <br>Virtus Bologna-Villeurbanne

Sesta giornata della Turkish Airlines Euroleague 2022/23 quella giocata questa sera al PalaDozza e la Virtus Segafredo Bologna, nel match disputato contro i francesi del LDLC ASVEL Villeurbanne di coach TJ Parker, esce sconfitta dopo un brutto secondo tempo.

TOP

Alessandro Pajola
Sorta di dea Kali che tutto tocca e tutto ruba, guida pure bene l’attacco senza mai tirare. +9 di +/- in 20’ intensissimi, guardando nel finale.

Milos Teodosic
Nel 1° tempo delizia il pubblico e allarga il divario, nel 2° aspetta a lungo di rientrare, forza quacosa per provare a stringere, ma è in campo quando si rimette la testa avanti. Prende molto male il panchinamento in avvio 4° quarto, chiude con +7 di +/-

Nando De Colo
La classe non è acqua, anche quando in mezzo a compagni che paiono il ritratto di maciste, lui esilino, prende la bacchetta e dirige alla grandissima gente che da sola non sempre sa che fare. +10 di +/-.


FLOP

Quintetto passivo
Un quintetto che tutto subisce resta in campo nel 3° quarto per 7’, riproposto anche nel finale, i risultati si vedono. Parla chiaro il +/- : Hackett -14, Lundberg -11, Ojeleye -14, Mickey -11, Jaiteh -10.

Daniel Hackett
Non mette mai in ritmo la squadra, non trova mai spunti personali, subisce oltremodo da De Colo, che dimostra perché ai tempi aurei del CSKA uno era il titolare, l’altro il cambio.

Jordan Mickey
Non penso sia il ritorno di Shengelia a metterlo in difficoltà e toglierli sicurezza, fatto sta che scompare dalla partita, anzi, non ci entra mai. 2 tiri in tutto, 1 rimbalzo, cercasi Jordan disperatamente.


Luca Cocchi (©BasketCity.net)

About The Author

Related posts