06 Luglio, 2020

Eurolega, la dichiarazione dei 10 club autorizzati a Giannakopoulos

Eurolega, la dichiarazione dei 10 club autorizzati a Giannakopoulos
Photo Credit To Massimo Ceretti / Ciamillo-Castoria / Virtus Pallacanestro Bologna

Alla luce delle recenti dichiarazioni rilasciate dal sig. Dimitris Giannakopoulos, dieci club con licenza EuroLeague desiderano esprimere quanto segue:

  1. Tutti e dieci i club, senza alcuna eccezione, hanno creduto nel progetto collettivo di basket Eurolega e continuano a crederci.
  2. I club rimangono uniti e forti insieme, avendo raggiunto il successo grazie a questa unità.
  3. L’evoluzione positiva di EuroLeague negli ultimi 20 anni, e soprattutto nell’ultimo decennio, ha solo rafforzato questa convinzione e la determinazione del gruppo a continuare a basarsi sul suo successo e portare il basket europeo al livello successivo. Questa crescita è stata eccezionale per quanto riguarda la portata, la consapevolezza e il seguito di EuroLeague, ma anche per quanto riguarda l’economia che lo circonda. Ciò ha attratto numerosi partner commerciali per l’ecosistema EuroLeague che vedono la proprietà come lo strumento perfetto per favorire una crescita aggiuntiva per le loro organizzazioni.
  4. Dal 2000 i club con licenza EuroLeague hanno stabilito i più alti standard di integrità. Questi includono aspetti finanziari, regolamentari, di trasparenza, disciplinari e officianti, per citare solo quelli che sono stati messi in discussione. Tali standard di governance possono essere confrontati solo con quelli delle migliori organizzazioni sportive del mondo.
  5. L’EuroLeague, secondo ogni proiezione e analisi, continua a godere di un immenso potenziale di crescita futura. I club restano pienamente determinati a continuare a prendere tutte le misure necessarie per portare il basket dei club professionistici europei al livello successivo e per offrire la competizione di più alta qualità sul continente a una base di fan sempre crescente.
  6. Tutti i club esprimono il loro fermo desiderio che il Panathinaikos Atene continui sul percorso EuroLeague perché il club è stato parte integrante di questa impresa negli ultimi 19 anni. Tuttavia, le ripetute diffamazioni gravi e infondate fatte da Giannakopoulos non saranno tollerate. I club intraprenderanno le azioni che riterranno necessarie per proteggere la reputazione e l’integrità delle loro proprietà collettive e individuali e per garantire che il club rispetti pienamente tutti gli obblighi a cui si è impegnato come membro del gruppo.

Firmato da: Anadolu Efes Istanbul, AX Armani Exchange Milano, CSKA Mosca, FC Barcelona, ​​Fenerbahce Beko Istanbul, KIROLBET Baskonia Vitoria-Gasteiz, Maccabi FOX Tel Aviv, Olympiacos Piraeus, Real Madrid e Zalgiris Kaunas.

Il link al comunicato ufficiale


Fonte: Ufficio Stampa Euroleague Basketball (www.euroleaguebasketball.net)

About The Author

Related posts