22 Giugno, 2024

Frecciarossa Final Eight 2023: il preview di Virtus Bologna-Derthona Basket Tortona

Frecciarossa Final Eight 2023: il preview di Virtus Bologna-Derthona Basket Tortona

Dopo la convincente vittoria conquistata giovedì contro l’Umana Reyer Venezia la Virtus Segafredo Bologna torna a scendere sul parquet nella prima semifinale di giornata della Frecciarossa Final Eight di Coppa Italia 2023 per sfidare la Bertram Yachts Derthona Tortona.

I Leoni arrivano in Semifinale dopo aver battuto nei Quarti la Dolomiti Energia Trentino di coach Molin col risultato di 74-70, in un match praticamente sempre condotto.

La truppa di Ramondino, dopo l’anno passato, si trova ancora una volta ad affrontare in una semifinale di Coppa Italia la Virtus Segafredo Bologna; Tortona nella passata edizione della Final Eight ebbe la meglio sulle V Nere battendole col risultato di 94-82, quest’anno i bianconeri sono invece già stati battuti nel match giocato fuori casa col risultato di 89-81, seconda sconfitta dei ragazzi di coach Scariolo stagionale.

Nel match giocato contro Trento i migliori della Derthona Basket sono stati Christon con 19 punti messi a segno, 4 assist, 1 stoppata, 3 falli subiti anche se ha 4 palle perse (19 di valutazione), Daum con 12 punti e 7 rimbalzi catturati, Macura con 9 punti e 3 palle recuperate, Radosevic coi suoi 10 punti segnati e miglior +/- (11) e Cain.

Sappiamo che Tortona è una squadra che la Virtus Segafredo soffre, allora ci vorrà la migliore versione delle V Nere vista dal rientro dagli sopgliatoi nel terzo e quarto quarto contro l’Umana Reyer Venezia.

Per i bianconeri si valuterà al momento un eventulae impiego di Semi Ojeleye; indisponibili invece Isaia Cordinier e Leo Menalo.

Le parole di Toko Shengelia post match Venezia

È sempre difficile giocare questo tipo di partite, indipendentemente dall’avversario. Abbiamo giocato già tante volte contro Venezia, giocano in maniera fisica e non mollano mai fino alla fine.

Noi abbiamo aggiustato qualcosa nel secondo tempo, aggiungendo fisicità e aggressività soprattutto ovviamente in difesa, dove abbiamo evitato di concedere rimbalzi in attacco come invece era successo nel primo tempo. Ogni partita che giochiamo la giochiamo per vincere: sappiamo quello che vogliamo, abbiamo vinto ma non siamo soddisfatti.

Ora dobbiamo focalizzarci al 100% sulla prossima gara: in questo tipo di competizioni dopo la prima partita bisogna essere mentalmente tosti, perché a livello fisico potresti essere stanco dal momento che si giocano tante partite in poco tempo.

Ora recuperiamo, analizziamo quello che abbiamo fatto bene e quello che abbiamo fatto meno bene con lo sguardo rivolto alla prossima partita”.

Palla a due alle ore 18.00 con diretta su ElevenSports, Eurosport 2, in chiaro sul NOVE e diretta radiofonica su Radio Nettuno Bologna Uno. La conduzione del match sarà affidata a Begnis, Bartoli, Borgioni.


 

About The Author

Related posts