16 Maggio, 2022

Giorgio Valli post partita EA7 Milano

Giorgio Valli post partita EA7 Milano

Queste le parole di Giorgio Valli (foto Serra / Virtus Pallacanestro) al termine della partita che ha visto la Virtus perdere con l’EA7 Milano.
Non è facile giocare qua, soprattutto in questo periodo per noi, perché abbiamo qualche problema. Ma sicuramente non abbiamo avuto problemi di agonismo, di capacità di lottare. Siamo stati più di 30 minuti in gara, abbiamo recuperato fino a -1 lo svantaggio. Poi abbamo avuto qualche problema, soprattutto nel tiro da fuori che è un problema che già conoscevamo. Loro sono andati via, ma non abbiamo mai ceduto senza lottare.
Abbiamo recuperato Pittman, tutti gli altri hanno fatto un passo avanti. Contro questo genere di squadre puoi anche sbracare, ci sta. Non è successo. E loro oggi erano concentrati, venivano da una sconfitta Eurolega, hanno dato il meglio in campo. Invece abbiamo tenuto per molti tratti con un’intensità e fisicità notevoli, abbiamo sporcato molti palloni, abbiamo preso più rimbalzi di loro. I ragazzi in campo hanno speso il cento per cento in fatto di aggressività, e in momenti come questo, in campi come questo,  sarebbe molto più facile mollare.
Dispiace perché abbiamo difeso molto forte. Poi dobbiamo stare attenti, a volte c’è molta permissività per quanto riguarda l’infrazione di passi. Non sto facendo una critica agli arbitri, siamo noi che dobbiamo adeguarci ed essere un po’ più furbetti. Spesso paghiamo partenze difficili, dobbiamo cercare di farci trovare pronti anche in questo, perché come diceva Boskov “rigore è quando arbitro fischia”.
Però abbiamo fatto la partita come volevamo, trovando Pittman con la palla dentro, schierando molti quintetti, e ho avuto risposte importanti da tutti i ragazzi. Sono mancati i due punti, questo è il rammarico”.

Fonte: www.virtus.it

About The Author