29 Settembre, 2022

Pesaro, Galli presenta il match contro la Virtus

Pesaro, Galli presenta il match contro la Virtus
Photo Credit To www.victorialibertas.it

Le parole di coach Massimo Galli in vista del match che vede la VL Pesaro giocare in casa all’Adriatic Arena contro la Segafredo Virtus Bologna, per quella che sarà l’8. giornata di Serie A PosteMobile stagione 2018-19.

Tutti sappiamo dell’importanza di questa partita, sono sicuro che affronteremo la Virtus con il giusto atteggiamento. La vittoria di lunedì ci ha caricato ulteriormente. I ragazzi sono carichi e concentrati, Pesaro attende il match contro la Virtus tutto l’anno.

Loro sono una squadra forte come stanno dimostrando in campionato e in Champions League, domenica l’atmosfera sarà eccitante e dovremo essere pronti ad affrontare una grande squadra. C’è entusiasmo, la partita di domenica è diversa dalle altre da un punto di vista emotivo.

La Virtus è costruita per stare ai vertici del campionato, è una squadra molto fisica che gioca molto bene. I principali realizzatori sono Aradori e Punter, mentre Qvale, Kravic, M’Baye e Baldi Rossi sono molto fisici, specie sotto canestro. Dovremo essere ancora più intensi e attenti rispetto al solito.

Dovremo essere ancora più precisi e fisici rispetto a quanto fatto lunedì scorso a Desio. Dobbiamo partire dalla difesa e poi costruire buone azioni. Bologna è una squadra molto profonda, la partita da parte nostra dovrà essere consistente e dovremo essere pronti a reagire alla loro fisicità. Dobbiamo continuare a fare quello che stiamo facendo, in questo periodo stiamo bene. Sono contento, la squadra è cresciuta e in poco tempo ha capito come affrontare il campionato, ora non dobbiamo fermarci qui.

Non ci poniamo limiti e vogliamo cavalcare il momento positivo che stiamo attraversando, mancano 8 partite alla fine del girone di andata. Giochiamo in casa contro la Virtus: è una partita che vogliamo vincere; per noi, per la società e per tutta Pesaro. I ragazzi lo vogliono e ora dovremo riuscire a metterlo in pratica. Abbiamo margini di miglioramento perché siamo una squadra giovane, il nucleo degli italiani può crescere e da loro passerà molto anche della crescita della squadra”.


Fonte: Ufficio Stampa VL Pesaro (www.virtus.it)

About The Author

Related posts