28 Novembre, 2021

Serie A 2020-21 Top & Flop: Vanoli Cremona-Virtus Bologna

Serie A 2020-21 Top & Flop: Vanoli Cremona-Virtus Bologna

I migliori e peggiori del match giocato in trasferta al PalaRadi dove la Virtus Segafredo Bologna esce con una vittoria contro la Vanoli Basket Cremona, per quella che è stata la 18ª giornata di Serie A UnipolSai 2020-21.

TOP

Vince Hunter
Devasta Cremona con una prestazione da record, 28 punti con 12/14 dal campo, 9 rimbalzi, 38 di val. e +18 di +/-. Ma i numeri non mostrano l’energia infinita che propaga davanti e dietro, dove chiude chiunque, da Poeta al temuto Hommes.

Milos Teodosic
Entra, spara 3 tiri senza bersaglio, capisce che nella serata è meglio distribuire caramelle, lo fa nel 2° quarto e divinamente nel finale del 3° trovando in Hunter spalla preziosa. In soli 17’, 9 assist e +20 di +/-.

Kyle Weems
La Virtus vince e lui convince, unico a difendere veramente in tutti i 27’ in campo, passando dal 4 al play, tutti a subirlo. Davanti 12 silenziosi punti, con +25 di +/-, massimo di serata.


FLOP

Difesa del primo quarto
Il coach invoca a gran voce la tenuta di ogni giocatore sul proprio avversario, praticamente nessuno riesce a contenere un uno contro uno. Gli aggiustamenti poi sistemeranno, soprattutto aiuta la rinuncia ad un centro fisico e statico.

Josh Adams
In costruzione fin quando la partita non è già ampiamente scritta, fatica, con letture nebulose e tiri scentrati. 1/8 al tiro, difesa meno rabbiosa del solito, un passo indietro.

Julian Gamble
Cremona gioca a lungo senza un centro di ruolo, non trova luce davanti e come previsto dietro non riesce a chiudere sui pick & roll, panchinato, in pratica non vede più il campo dopo gli inizi dei quarti dispari.


A cura di Luca Cocchi

About The Author

Related posts