30 Settembre, 2022

Serie A 2020-21 Top & Flop:
Virtus Bologna-Aquila Basket Trento

Serie A 2020-21 Top & Flop: <br>Virtus Bologna-Aquila Basket Trento

I migliori e peggiori del match giocato in casa alla Segafredo Arena dove la Virtus Segafredo Bologna esce con la 7ª sconfitta casalinga contro la Dolomiti Energia Trentino, per quella che è stata la 30ª giornata di Serie A UnipolSai 2020-21.

TOP

Awudu Abass
Trova spazio, ci mette qualche iniziativa in più del solito e qualche canestro importante, la Virtus rimane in scia e molto lo deve a lui. 12 punti, anche 6 rimbalzi e una super stoppata su Williams.

Gary Browne
Padrone della serata, si prende la rivincita dalla sconfitta subita dal suo Daru lo scorso anno a Belgrado. Entra in striscia e non sbaglia nulla, tiri (7/10 da 3) e scelte (9 Assist), partita totale, pure pungente dietro.

3° posto
A fine serata, obiettivo centrato col minimo sforzo. Il 2° era lontano da subito, pensare che Varese già fuori dai giochi sbancasse Brindisi difficile, proprio la vittoria dei pugliesi ha suggellato la posizione sperata dai bianconeri.


FLOP

Tiro dall’arco
E’ un male ormai endemico della Virtus, lasciare agli avversari la possibilità di trovare luce dall’arco, quando questi entrano in fiducia non si arrestano più, Browne e Maye hanno pasteggiato dalle loro piastrelle preferite. 15/31 incassato.

Difesa
Subirne oltre 90 in casa a pochi giorni dai playoff è un brutto segno, soprattutto vedendo una squadra che pare regredita in comunicazione difensiva, sbaglia tanti cambi, e non riesce mai a mandare gli avversari lontano dagli spazi amati.

Atteggiamento
Pareva una partita amichevole, di preparazione in vista della stagione che conta, col timore che quello possa essere l’atteggiamento che ci si porterà al seguito in una stagione che persa Eurocup e accesso all’Eurolega sembra quasi inutile nel proseguo.


A cura di Luca Cocchi

About The Author

Related posts