06 Maggio, 2021

Serie A 2020-21 Top & Flop:
Virtus Bologna-Pallacanestro Trieste

Serie A 2020-21 Top & Flop: <br>Virtus Bologna-Pallacanestro Trieste

I migliori e peggiori del match giocato in casa alla Segafredo Arena dove la Virtus Bologna esce con una vittoria contro l’Allianz Pallacanestro Trieste, per quella che è stata la 26ª giornata di Serie A UnipolSai 2020-21.

TOP

Awudu Abass
Legati a lui i momenti migliori della partita, 2 triple a fila scavano il primo solco mai sistemato dagli avversari. Fa cesto da vicino e lontano, difende e mentalmente è sempre connesso. 23 di val. top Virtus e partita.

Josh Adams
Non tutto è perfetto, ma ha tanto spazio e si mette in mostra con qualche giocata spettacolare, oltre a trovare confidenza al tiro. Perfemme a DJ di non doversi pentire della rinuncia ai 3 esterni “celebri”. 24 di +/-, migliore di serata.

Stefan Nikolic
Al rientro dopo 4 mesi fuori per l’infortunio alla spalla, si fa trovare presente meritandosi tutti i 14’ in campo, ripaga con 8 punti ed uno schiaccione da highlight.


FLOP

Palle perse
Anche di fronte ad una difesa non così tenace, piovono 18 palle perse, coinvolti tutti quelli passati per il campo, escluso i 2’ di Deri.

Julian Gamble
E’ parso quello più in difficoltà contro un duo avversario oggi molto dimesso, con Tessitori al suo posto la squadra ha avuto un impatto nettamente migliore.

Marcos Delìa
Per l’ex una serataccia, nessun canestro su azione (0/6), -20 di +/- (peggiore dell’incontro), ed un impatto fisico modesto. Il ritorno a Bologna pare averlo interpretato ancora per la vecchia canotta.


A cura di Luca Cocchi

About The Author

Related posts