06 Maggio, 2021

Serie A 2020-21 Top & Flop:
Virtus Bologna-Universo Treviso

Serie A 2020-21 Top & Flop: <br>Virtus Bologna-Universo Treviso

I migliori e peggiori del match giocato in casa alla Segafredo Arena dove la Virtus Segafredo Bologna esce con una vittoria contro la De’ Longhi Treviso, per quella che è stato il recupero della 27ª giornata di Serie A UnipolSai 2020-21.

TOP

Julian Gamble
Parte forte mettendoci di tutto, punti, rimbalzi, assist e discese in palleggio, se serviva una prova per mostrarsi in ripresa oggi è stata evidente. 70% al tiro e 25 di val. top di serata.

Denti e dentiere
Si valuterà in seguito quanto abbia apportato l’uscita tranchant del coach dopo Milano, oggi coi denti si è azzannato l’avversario fin da subito, e i denti son rimasti sulla giugulare per tutti i 40’. Risposta immediata e ben augurante.

Alessandro Pajola
Segna (8), fa segnare chiunque (9 assist) e guida da veterano, la sua conduzione si nota ancor di più quando seduto, in quei momenti la confusione è nettamente maggiore. 33 di +/-, il massimo in coabitazione con Ricci.


FLOP

Kyle Weems
Non una prova negativa, ma manca un segnale d’impatto come accaduto a Gamble, a dimostrazione che le problematiche siano personali e non dell’avversario che si palesi di fronte.

Intensità Treviso
Dalla sorpresa del campionato era lecito attendersi un’aggressività maggiore. Può essere che la partenza difficile abbia minato le certezze, che la rabbia Virtus abbia avuto il sopravvento, ma pure che Menetti, data la partenza, abbia preferito tenere in faretra soluzioni da utilizzare nel probabile incrocio nei quarti di playoff.

0 punti Milos Teodosic
Per l’asso serbo in 8’ non c’è un punto segnato, con 0/1 da 2 e ai liberi, unico non a referto della Virtus. Ci sono comunque 4 assist di pregio in una serata di relax assoluto.


A cura di Luca Cocchi

About The Author

Related posts