29 Settembre, 2022

Serie A 2021-22 Top & Flop PO Finale G3
Olimpia Milano-Virtus Bologna

Serie A 2021-22 Top & Flop PO Finale G3<br> Olimpia Milano-Virtus Bologna

Questa sera si è giocata Gara3 della finale playoff di Serie A UnipolSai, con la Virtus Segafredo Bologna di coach Sergio Scariolo che, al Mediolanum Forum di Assago di Milano, esce dal parquet con una sconfitta contro l’A|X Armani Exchange di coach Ettore Messina. La serie va 1-2 a favore di Milano.

TOP

Daniel Hackett
Parte dalla panchina, risponde presente appena mette piede in campo ed a lungo è l’anima della squadra guidando l’attacco, mettendosi in proprio quando gli errori piovono copiosi. Chiude con 34 di val. e +8 di +/-, unico dei suoi.

Milos Teodosic
Ad ogni giocata pensante avversaria lui risponde sempre alla sua maniera, tripla o assist, dietro fatica come faticano tutti i compagni in una serata dove la difesa ha latitato oltre misura. 5/9 dal campo, con 4/8 da 3, 5 assist, -3 di +/-

Nicolò Melli
Parte con errori banali, si riprende nel 2° quarto per spaccare la partita nel 3° con 10 punti pensantissimi che iniziano nel momento del riavvicinamento Virtus. 9/13 dal campo, ha preso fiducia e non sbagliava più, nonostante i falli.


FLOP

Kyle Weems
Parte forte poi sparisce, ciccando più volte tiri che avrebbero rimesso i suoi in scia. Non chiude a 0, ma ai 7 dell’avvio lì ci si ferma, patendo Shields e non poco. 3/10 dal campo, 0/7 dopo l’avvio.

Isaia Cordinier
Pochi minuti dove dietro s’innervosisce per qualche fischiata non condivisa mentre davanti le sue incursioni al ferro non trovano né il canestro né luci per i compagni. Involuto in questo finale di stagione dove i minuti sono minori

Difesa
Possiamo dire mai pervenuta. Si parte male, si prova a sistemare qualcosa tra fine 1° quarto ed inizio del 2°, per il resto son guai a profusione come i 94 subiti ben dimostrano. Subisce un potabile 53% da 2, ma è il 48% da 3 che ha fatto male dal primo momento.
.


Luca Cocchi (©BasketCity.net)

About The Author

Related posts