22 Maggio, 2022

Serie A 2021-22 Top & Flop
Virtus Bologna-Reyer Venezia

Serie A 2021-22 Top & Flop <br>Virtus Bologna-Reyer Venezia

Ancora una vittoria per la Virtus Segafredo Bologna in casa alla Segafredo Arena, a distanza di 11 giorni (9-03-2022) dall’ultimo match contro l’Umana Reyer Venezia di coach De Raffaele (EuroCup), i bianconeri tornano ancora al successo, per quella che è stata la 23ª giornata di campionato Serie A UnipolSai.

TOP

Alessandro Pajola
Con 2 triple a fila cambia l’inerzia della partita nel finale di 3° quarto, poi l’applicazione difensiva cresce con la fiducia e diventa la vera arma in più della Virtus.

Daniel Hackett
E’ il primo a lanciare la rimonta, dopo un primo tempo di difficoltà come tutti, lo fa con energia e intelligenza, sbagliando giusto nel finale, ma dopo ben 30’ d’impiego. Miglior marcatore dei suoi, aggiunge ben 8 rimbalzi.

Isaia Cordinier
C’è sempre di mezzo lui quando una palla vagante viene recuperata, quando nella mischia la palla è bianconera, oltre ad una difesa superba, pesca le giocate che allargano il divario.


FLOP

Approccio
14’ iniziali terribili per -22, girano in 9 ma nessuno cambia nulla, regalare partenze così può essere devastante contro avversari meno stanchi dell’odierna Venezia.

Milos Teodosic
Nel marasma prova a prendersi la squadra sulle spalle tirando oltre il necessario, un 3/12 pesante, non compensato dagli 8 assist, soprattutto dai problemi difensivi. Infatti negli ultimi 14’ è a sedere. In 24’, -11 di +/-.

Austin Daye
Potremmo dire che sia stato l’MVP della Virtus? Forse troppo severi, ma lo si nota più per i continui litigi col mondo che per il gioco del basket, non difende, sbaglia tiri banali, per un -14 di +/-, peggiore di serata. Per lui han rinunciato a 2 centri, visto il divario a rimbalzo, non ne è valsa la pena.


Luca Cocchi (©BasketCity.net)

About The Author

Related posts